Presentato il nuovo logo dell’Agenzia per la famiglia (FOTO)

5
Presentazione del nuovo logo

È stato realizzato da Andrea Guiducci, studente dell’IPS “Versari/Macrelli”

CESENA – Questa mattina, la Sala del Consiglio del Palazzo comunale ha ospitato la cerimonia ufficiale di assegnazione del logo dell’Agenzia per la Famiglia. Al momento pubblico erano presenti l’Assessora ai Servizi alla Persona Carmelina Labruzzo, il Dirigente Scolastico dell’IPS “Versari/Macrelli” Giuseppe Messina, la Dirigente del Settore Servizi Sociali Barbara Solari, i referenti dell’Agenzia per la Famiglia, gli studenti di classe terza ad indirizzo grafica (sezioni A, B, C, D) dell’istituto Versari Macrelli e una rappresentanza del personale docente.

Il logo del servizio nato nell’ottobre scorso è stato realizzato dagli studenti dell’IPS nell’ambito del percorso di alternanza scuola-lavoro tra il Settore dei Servizi Sociali e l’Istituto “Versari/Macrelli”. Una Commissione formata da rappresentanti del Settore, dall’Assessora Labruzzo, dal Centro per le Famiglie, e dalla dottoressa Antonella Brunelli, Direttrice della Pediatria di Comunità e Consultorio Familiare ASL Romagna, hanno valutato le proposte e hanno selezionato il lavoro realizzato dallo studente Andrea Guiducci della 3 C.

“Tutti i lavori proposti dagli studenti – commenta l’Assessora Labruzzo – sono risultati realmente interessanti e meritevoli di plauso per l’impegno e l’interesse dimostrato. Il logo scelto dalla commissione rappresenta pienamente le funzioni dell’Agenzia per la Famiglia, che ha il compito di promuovere il ruolo culturale, sociale, educativo ed economico di questa istituzione, avanzando proposte e rappresentando un punto di incontro tra tutte le realtà sociali ed educative. Il servizio infatti punta ad essere un vero e proprio punto di riferimento per le famiglie del territorio e per tutte le persone, dai zero ai novantanove anni. Risulta inoltre altrettanto essenziale porre tutte le condizioni per la costruzione di una rete di tutti i servizi presenti sul territorio e tesi ad accompagnare e sostenere, sotto ogni punto di vista, la persona”.