Premio Sant’Ilario 2022

106
2022 01 13 Pizzarotti Premio Sant’Ilario

Due Medaglie d’oro, sette Attestati di Civica Benemerenza e tre Menzioni Speciali

PARMA – Parma ha celebrato il proprio patrono, Sant’Ilario, nella suggestiva cornice del Teatro Regio, dove si è svolta la solenne cerimonia di consegna di due Medaglie d’Oro, sette Attestati di Civica Benemerenza e tre Menzioni Speciali.

La scelta di svolgere la cerimonia al Teatro Regio non è stata casuale ma è in relazione alla conclusione di Parma Capitale Italiana della Cultura 2020 + 2021. Proprio al Teatro Regio si era svolta la cerimonia di apertura nel 2020.

La cerimonia si è aperta con l’esibizione di Artemis Danza a cui sono seguiti i saluti del Vescovo di Parma, Monsignor Enrico Solmi. L’accompagnamento e la presentazione sono avvenute a cura del Presidente Consiglio Comunale Parma, Alessandro Tassi-Carboni.

Enrico Maletti ha recitato in dialettoAl ritor’n äd Sant’ Iläri”di Bruno Pedraneschi prima del conferimento delle Civiche Dichiarazioni di Benemerenza:due le Medaglia d’oro assegnate a CSV Emilia ODV e Parma Baseball. Sette gli Attestati di Civica Benemerenza assegnati a: Centro Antiviolenza di Parma, Carmine Giovanni Del Rossi, Lenz Fondazione, Raimondo Meli Lupi di Soragna, Zacmi – Zanichelli Meccanica Spa, Intercral Parma APS, Agugiaro & Figna Molini Spa. E tre Menzioni Speciali a: Ivo Ferraguti, Comitato Rione Colombo ed Azienda Agraria Sperimentale Stuard.

È seguito un breve intermezzo musicale con  Oblivion di Astor Piazzolla  eseguita dal violino Viola Isler Benaglia, al pianoforte il Maestro Giulio Corrado.

Discorso di Sant’Ilario del Sindaco Federico Pizzarotti

In chiusura l’esecuzione dell’Inno Italiano a cura del Coro Voci Bianche della Corale Verdi di Parma diretto dal Maestro Niccolò Paganini, pianoforte Maestro Paola Bandini

Durante la cerimonia è stato trasmesso il video ‘Per Adriano e gli altri. Oltretorrente. Una patria’ con musica Maestro Alessandro Nidi, fotografie Antonio Mascolo e regia Stefano Vaja