Premio Giana Anguissola, a Palazzo Gotico la cerimonia conclusiva per le scuole medie inferiori

5

PIACENZA – Sarà lo scrittore Pierdomenico Baccalario, tra gli autori italiani per ragazzi più tradotti all’estero, fondatore dell’agenzia di storytelling “Book on a Tree”, l’ospite d’onore della cerimonia conclusiva del premio “Giana Anguissola” per la sezione dedicata alle scuole medie inferiori. L’appuntamento è per domani, giovedì 12 maggio, dalle 9 alle 12.30 nel salone monumentale di Palazzo Gotico.

Il tema della sedicesima edizione, promossa dalla Biblioteca comunale Passerini Landi in collaborazione con Equilibri e col contributo della Fondazione di Piacenza e Vigevano era, così come per gli studenti degli istituti superiori premiati la scorsa settimana, “Via da tutto. Pagine per viaggiare, fuori e dentro di sé”. In apertura i saluti dell’assessore alla Cultura Jonathan Papamarenghi e del responsabile delle Biblioteche cittadine Graziano Villaggi, seguiti dalla lettura dei testi originali selezionati per la categoria “Scrittura” ad opera di Eros Miari, che con Gabriella Zucchini e Fabrizio Quartieri, in collaborazione con il personale bibliotecario, condurrà la mattinata.

Intorno alle 10.30 è previsto l’incontro con lo scrittore e giornalista Pierdomenico Baccalario, tra le cui serie narrative di maggior successo si contano “Will Mogley Agenzia Fantasma”, “Ulysses Moore” e “Century” per Piemme, i gialli di “Candy Circle” (con Alessandro Gatti, ed. Mondadori) e “Paris Noir” (con Guido Sgardoli, Piemme), oltre a numerosi testi di divulgazione storica e scientifica in collaborazione con la rivista “Focus”. Finalista allo Strega Ragazze e Ragazzi 2019 con il romanzo “Le volpi del deserto” (Mondadori), i suoi titoli più recenti sono “Hoopdriver. Duecento miglia di libertà” per Mondadori e “Dante e Giotto. La storia un po’ vera, un po’ romanzata, ma molto avventurosa di due amici geniali” (Piemme). Collabora inoltre con “Repubblica” per le pagine culturali e con il “Corriere della Sera” per il periodico “La Lettura”.

Saranno quindi proclamati la classe vincitrice del Campionato di Lettura per quest’anno scolastico, i vincitori nelle categorie “Scrittura” e “Segni” – premiati da Pierdomenico Baccalario e Riccardo Kufferle, figlio della scrittrice Giana Anguissola – per concludere con la proiezione e la presentazione dei video selezionati per la categoria fuori concorso “Videobook”.