Precisazione ordinanza regionale: chiusi i musei civici e gli archivi fino al 1° Marzo

39

PARMA – Precisazioni in merito all’ordinanza regionale del Presidente Bonaccini e del Ministro Speranza di chiusura delle attività delle scuole di ogni ordine e grado, asili nido, delle Università, oltre che del divieto di manifestazioni ed eventi e di ogni forma di aggregazione in luogo pubblico o privato, delle gite di istruzione e dei concorsi dell’Emilia-Romagna per contrastare la diffusione del Coronavirus.

In ottemperanza all’ordinanza che prevede la “Sospensione dei servizi di apertura al pubblico dei musei e degli altri istituti e luoghi della cultura di cui all’articolo 101 dei codici dei beni culturali e del paesaggio di cui al D.L. 42/2004” si precisa che i musei civici e l’archivio storico comunale di Parma saranno chiusi al pubblico a far tempo dal 24 febbraio e fino al 1° marzo compreso. Mentre come disposto dell’ordinanza allegata le biblioteche comunali effettueranno regolare servizio negli orari previsti.

Anche il trasporto pubblico locale funzionerà regolarmente con l’accortezza di predisporre “la disinfezione giornaliera dei treni regionali e di tutto il trasporto pubblico locale via terra, via aere e via acqua”.