Ponte Vettigano, ultimi giorni a senso unico alternato

21
PonteVettigano

REGGIO EMILIA – Si avviano alla conclusione i lavori di messa in sicurezza di uno degli incroci più problematici della viabilità reggiana, quello tra la Sp 30 e via Naviglio Nord che a Ponte Vettigano divide i comuni di Campagnola Emilia e Rio Saliceto, ricevendo anche gran parte del traffico da e per Fabbrico.

Le ditte Calcestruzzi Corradini, per le opere di completamento del piano viabile, e Progetto Segnaletica – per quanto riguarda la posa dei guard-rail, della segnaletica verticale ed orizzontale e dell’impianto d’illuminazione – stanno ora procedendo rapidamente e per la settimana centrale di giugno è prevista la messa in esercizio della nuova rotatoria, che consentirà di poter ripristinare la circolazione a doppio senso di marcia. Potranno così essere eliminati i principali disagi inevitabilmente prodotti da un intervento di per sé complesso, che come noto ha purtroppo dovuto affrontare, come tanti altri cantieri, una serie di problematiche – legate anche, ma non solo, alla pandemia – non preventivabili e comunque non imputabili alla Provincia e, tanto meno, ai Comuni.

In questa ultima fase di cantiere, poco prima dell’apertura della rotatoria, per consentire il completamento dei collegamenti elettrici dell’impianto di illuminazione è previsto il passaggio della circolazione sull’altro lato della rotatoria (da quello di destra a quello di sinistra per chi da Campagnola è diretto a Carpi). Per la fine del mese, sempre se le condizioni meteo lo consentiranno, saranno invece completati integralmente i lavori, compresi anche tutte le opere relative al prolungamento del tombamento della canaletta di bonifica ed al raccordo su via Bondione.