Più di 500 bottiglie di birra sequestrate in Bolognina e in Piazza Aldrovandi

24

BOLOGNA – Bottiglie e lattine di birra esposte nel frigorifero ma anche nascoste tra gli scaffali, nel retro del negozio e in un frigo a pozzo in mezzo ad altri alimenti: è il risultato di una serie di controlli in tre esercizi commerciali della Bolognina effettuati la settimana scorsa dal reparto territoriale Navile della Polizia Locale. Gli agenti, a conclusione dei tre interventi, hanno sequestrato in tutto 464 birre, tra bottiglie e lattine, individuando, in un caso, alcune bottiglie all’interno di un frigorifero nascosto nel retro del negozio, mentre in un altro esercizio di vicinato le bevande erano occultate in un frigorifero a pozzo e altre inserite dentro a borse e cartoni posizionate sopra alle scaffalature. Tutti e tre i titolari degli esercizi sono stati sanzionati con un verbale da 400 euro.

Nella serata di sabato scorso invece, agenti del reparto Sicurezza della Polizia Locale, impegnati in un controllo anti abusivismo in piazza Aldrovandi, hanno sequestrato 50 bottiglie di birra pronte per essere vendute abusivamente.