Piazzamenti sfiorati per #inEmiliaRomagna Cycling Team

20

EMILIA ROMAGNA – Continuano a crescere i ragazzi di #inEmiliaRomagna Cycling Team, il progetto di sport e marketing territoriale promosso nel 2019 da APT Servizi e Consorzio Terrabici. La gamba gira e domenica 11 aprile è davvero mancato solo il piazzamento tra i primi dieci, complici due cadute a sprint ormai lanciato.

Alla Vicenza-Bionde, in Veneto, 11° posto per Riccardo Sofia, il primo tra i “primo anno” (classe 2002) al traguardo.

Riccardo stava tirando la volata a Davide Dapporto, ben posizionato per lo sprint ma costretto a frenare per evitare una caduta; Sofia ha così proseguito nella sua azione, ma essendo già allo scoperto come “ultimo uomo” non è riuscito a restare nei primi dieci. Bravissimi comunque a restare, insieme a Emanuele Ansaloni, nel gruppo di testa che si è giocato una corsa dura, “da gamba”, con vento e tempo variabile ma comunque a oltre 44 km/h di media.

Piazzamento solo rimandato, così come a Civitanova Marche, dove erano in gara cinque atleti del team emiliano-romagnolo e, al termine di una gara velocissima con epilogo inevitabile allo sprint, una caduta ha tolto a Mattia Casadei, anche lui “primo anno”, la possibilità di giocarsi un buon piazzamento.

L’aspetto davvero positivo è la condizione di forma in continua crescita, che fa guardare con entusiasmo ai prossimi appuntamenti, in particolare al ricco calendario di aprile offerto dal gruppo organizzativo ExtraGiro: si parte sabato 17 aprile con gara dedicata ad Antonio Placci a Bubano, poi Trofeo Città di Meldola, Strade Bianche di Romagna e Giro di Romagna per Dante Alighieri.

Per seguire l’attività del team #InEmiliaRomagna Cycling Team sui social network e rimanere aggiornati sulle novità, cercare @inemiliaromagnacyclingteam su Facebook e instagram.