“Piacenza4Digital”, tecnologia e solidarietà a sostegno della Casa di Iris

11

PIACENZA – Si è tenuta ieri, mercoledì 28 aprile, presso il Municipio, la conferenza stampa di presentazione del volume “Piacenza4Digital”, in cui diverse realtà del territorio raccontano il loro percorso verso la digitalizzazione e l’uso delle nuove tecnologie, anche in relazione ai cambiamenti imposti o accelerati dalla pandemia. A illustrare i contenuti dell’iniziativa editoriale, il cui ricavato verrà in parte devoluto a sostegno dell’Hospice cittadino, sono intervenuti l’assessore ai Servizi Sociali Federica Sgorbati, il presidente della Fondazione Casa di Iris Sergio Fuochi e Pietro Bergonzi, curatore del volume, edito da P.Events e ideato assieme a 4Idea, giovane agenzia di comunicazione piacentina che ne ha realizzato anche la veste grafica.

Nel corso della presentazione, Sergio Fuochi ha sottolineato “l’importanza di questa iniziativa: dopo un anno in cui gli eventi benefici, importantissimi per il mantenimento della nostra struttura, sono rimasti fermi, questo progetto è un po’una ripartenza e ci dà coraggio per andare avanti. Ringrazio quindi chi ha voluto realizzarlo e tutti i piacentini che vorranno contribuire acquistando il volume”.

Anche per l’assessore Sgorbati “questa pubblicazione coglie nel segno, poiché il Covid è stato uno tsunami che ha colpito la città, e ancora adesso ne vediamo gli effetti negativi. Dobbiamo però cercare di vedere anche in positivo, e penso che una delle opportunità sia proprio l’implementare il digitale”.

Infine, Pietro Bergonzi ha sottolineato che “in tempi di Covid la tecnologia è un prezioso alleato: le industrie e i settori che nel tempo hanno puntato su strategie di digitalizzazione, investendo in Industria 4.0, sono oggi quelle più preparate ad affrontare la situazione eccezionale che stiamo vivendo. In questo senso, “Piacenza 4 Digital” raccoglie le testimonianze di varie realtà piacentine, dalle aziende alla pubblica amministrazione, che hanno intrapreso questo percorso”.

All’incontro erano inoltre presenti Gian Antonio Farinotti e Luca Gionelli, rispettivamente project manager e grafico dell’agenzia di comunicazione 4idea, nonché Laura Parmeggiani, giornalista free lance e collaboratrice della testata online Piacenza Diario, che ha curato testi e interviste della pubblicazione.

Il volume è acquistabile in edicola a 14 euro, ma anche online su www.piacenza4digital.it, piattaforma ideata appositamente per il progetto, che vorrebbe portare avanti quanto iniziato con la pubblicazione: tramite una newsletter infatti gli iscritti potranno ricevere informazioni in pillole sulla digitalizzazione della città.