Piacenza, Via Taverna si rifà il look

27

Dal 22 giugno al via i lavori di sistemazione della pavimentazione. Marco Tassi: “Intervento atteso da anni che riqualificherà una delle arterie storiche della città”

Palazzo Mercanti_500PIACENZA – Avranno inizio lunedì 22 giugno i lavori di sistemazione della pavimentazione in porfido di Via Taverna, un intervento particolarmente atteso e che avrà il compito di riqualificare il manto stradale della storica arteria cittadina, che presenta alcuni tratti particolarmente ammalorati dall’usura e dal tempo.

Il primo tratto interessato dalle lavorazioni sarà quello compreso tra il civico 117 della via stessa, nei pressi di Cantone del Cristo, e il civico 74a (l’area antistante l’ingresso dell’ospedale). Se le condizioni meteorologiche lo consentiranno, i lavori in questo tratto stradale avranno una durata di circa 15 giorni. A seguire si proseguirà progressivamente con i tratti successivi della via, fino ad arrivare in Piazza Borgo.

“E’ un intervento particolarmente atteso per migliorare la sicurezza della circolazione stradale e per riqualificare una delle arterie storiche del centro città – commenta l’Assessore ai Lavori Pubblici, Marco Tassi – I lavori erano programmati già per i primi mesi dell’anno, ma purtroppo l’emergenza sanitaria e il conseguente blocco dei cantieri determinato per legge, ci ha costretto a rinviarne l’inizio fino ad ora. E’ un cantiere particolarmente impattante, soprattutto in considerazione della rilevanza dell’arteria interessata; chiediamo quindi agli abitanti della zona e ai cittadini tutti la massima collaborazione e l’attenzione alle disposizioni viabilistiche che verranno man mano fornite, nella certezza di avere restituita, al termine dei lavori, una strada più bella e fruibile”.

Nei prossimi giorni il Comune emetterà, a tal proposito, le necessarie ordinanze di limitazione e/o modifiche al traffico veicolare lungo tutta la via Taverna e lungo le vie limitrofe legate alla realizzazione del cantiere.