Piacenza, attività per la terza età tra settembre e ottobre

Iscrizioni già numerose ma posti ancora disponibili

PIACENZA – Affollato incontro, nei giorni scorsi, al Centro per le Famiglie della Farnesiana, per la presentazione delle iniziative rivolte alla terza età a cura dell’Ufficio Attività socio-Ricreative del Comune di Piacenza. Anche l’assessore ai Servizi Sociali Federica Sgorbati non ha voluto mancare all’appuntamento: “E’ stata una piacevole occasione per riguardare, insieme alle tante persone che vi hanno partecipato, le fotografie di gite e visite guidate svoltesi in questi mesi, nonché per illustrare l’intenso programma messo in campo per l’inizio della stagione autunnale. Ho avuto la conferma, dialogando con i cittadini intervenuti, di quanto sia prezioso il lavoro dell’Ufficio Attività socio-ricreative: a tutto lo staff va un ringraziamento particolare, per la passione e la competenza con cui si dedica all’organizzazione e promozione degli eventi, nonché al coinvolgimento degli utenti”.

Tantissime le adesioni già ricevute per i prossimi itinerari culturali in città, ma in caso di necessità saranno organizzati turni aggiuntivi, che verranno comunicati al momento dell’iscrizione. La prenotazione è infatti indispensabile, contattando lo 0523-492724/2743 dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 11.30, oppure scrivendo a socioricreative@comune.piacenza.it .

Mercoledì 18 settembre, si andrà alla scoperta del patrimonio artistico e architettonico della chiesa di San Sisto (al costo di 5 euro), mentre mercoledì 25 sarà Isola Serafini la meta di una passeggiata sensoriale nei boschi, in compagnia dei giovani della cooperativa “Isola dei tre ponti” (costo di partecipazione 10 euro, con piccolo ristoro prima del rientro per l’ora di pranzo).

Ottobre si aprirà, martedì 1 e giovedì 3, con la visita a Palazzo Scotti da Vigoleno, sede della Prefettura, dove si potranno ammirare le sale di rappresentanza con i dipinti dell’artista piacentino Alfredo Soressi. La Prefettura aprirà gratuitamente il Palazzo del Governo, ma sarà richiesto un contributo di 5 euro a copertura dei costi per la guida impiegata dal Comune.

Sarà a ingresso libero, giovedì 10 ottobre alle 9.30, alla Biblioteca Passerini Landi, l’incontro “L’Italia del Boom! Il Festival di Sanremo dal 1950 al 1954”, così come l’appuntamento di mercoledì 16 alle 15.30, in occasione della Giornata mondiale della Menopausa, quando al Centro per le Famiglie della Galleria del Sole si parlerà di “salute delle ossa in un’età delicata” con il dottor Carlo Cagnoni, direttore del Reparto di Medicina Interna dell’Ospedale di Castelsangiovanni.

Si raccoglieranno invece dal 1° ottobre le prenotazioni per le successive visite guidate: martedì 15 “Piacenza Città Murata”, in centro storico; lunedì 21 la gita fuori porta al Mulino del Lentino, in Valtidone; lunedì 28 l’itinerario tra le bellezze di Palazzo Gotico e giovedì 31 la riscoperta del bottonificio Conti Wej, stabilimento attivo a Piacenza dal 1933.