Pesce fresco, vongole e piadina per anziani soli e famiglie in difficoltà

24

Il dono alla Protezione civile del Comune di Rimini da parte della Coop. Lavoratori del mare di Rimini, Riccione vongole e Riccione Piadina

palazzo del municipio RiminiRIMINI – Un brodetto di pesce fresco e vongole, ecco la sorpresa che ieri hanno trovato sul loro piatto anziani soli e altre persone bisognose grazie alla donazione della Coop. Lavoratori del mare di Rimini e di Riccione vongole. Quello di ieri mattina è stato un primo grosso dono nell’ambito di una collaborazione con la Protezione civile in cui quando i pescatori possono, al venerdì, doneranno pesce fresco da cucinare per le persone più colpite dalla solitudine e dalle difficoltà economiche legate al Covid19.

Si tratta di prodotti freschi che necessitano tempi rapidi di lavorazione; per questo la Protezione civile le ha immediatamente distribuite alle cucine di Caritas e Associazione Papa Giovanni XXIII, in grado di garantire una rapida preparazione del cibo per grandi numeri di persone.

Oltre al pesce fresco, ieri è stata anche la giornata delle piadine per i pacchi per le famiglie fatti con le tante donazioni di alimenti ricevute. Sono infatti arrivate, grazie a Riccione Piadina, circa 600 piadine romagnole IGP alla riminese divise in 195 confezioni da 3. Una fornitura che permetterà di ampliare il “menù” dei pacchi viveri che la Protezione civile prepara quotidianamente con verdure, frutta e alimenti messi a disposizione da una sempre più vasta platea di privati e aziende benefattrici

“Donazioni importanti – è il commento di Anna Montini, assessore alla Protezione civile del Comune di Rimini – per cui anche da parte dell’Amministrazione comunale, voglio ringraziare tutti i pescatori della Coop. Lavoratori del mare e Riccione vongole. Non una donazione sporadica ma qualcosa di più, una collaborazione che andrà avanti durante queste settimane di emergenza sanitaria.

Insieme alle difficoltà, ogni giorno, questa emergenza sta mettendo in evidenza anche la grande risposta comunitaria di tanti tra privati, aziende e associazioni che stanno contattando la Protezione civile riminese per donare e dare il proprio contributo, e a cui va la nostra gratitudine. Un grande grazie anche a Riccione Piadina che permette di arricchire i sacchi spesa per le famiglie. Donazioni che la Protezione Civile del Comune di Rimini redistribuisce grazie all’aiuto dei volontari e alla collaborazione con i servizi sociali. Un aiuto concreto, che rivela anche un grande valore civico e sociale”.