Personale di Armanda Randi alla sala “Punto InComune”

5

Sabato 7 maggio alle ore 17, nei locali di piazza Farini 34, si inaugura “Granelli di Vita” dell’artista dell’Associazione Artej

RUSSI (RA) – Proseguono nel mese di maggio le mostre degli artisti dell’Associazione Culturale Artej di Russi con l’esposizione di Armanda Randi dal titolo “Granelli di Vita”.

Armanda Randi ha 65 anni e vive a Glorie di Bagnacavallo, nella casa che era dei suoi genitori.

Ha risieduto per una ventina di anni a Russi, e in quel periodo si è associata ad Artej, con la quale ha avuto la possibilità di confrontarsi con persone che hanno stessi interessi e motivazioni ad esporre periodicamente i propri lavori.

Ama disegnare e dipingere fin da quando era bambina e sui 25 anni si è iscritta alla scuola serale di pittura di Ravenna a Palazzo Corradini per poi continuare il percorso a Sant’Alberto nella Bottega d’Arte (una scuola serale che ha chiuso pochissimi anni fa).

I Maestri di Armanda della Bottega d’Arte di Sant’Alberto, da quando l’ha frequentata, sono stati: Renata Venturini, Carlo Maiardi e Sergio Cicognani.

Negli anni ha partecipato a tante mostre collettive allestite sia con Artej che con la sua vecchia scuola santalbertese, nei paesi della nostra zona, quali Ravenna, Forli, S. Alberto, Faenza, Russi, Mezzano, Villanova di Bagnacavallo ed ha allestito anche alcune personali tra le quali: a Villanova di Bagnacavallo nel 2002, con un’amica pittrice e a Russi nel 2019, con l’Associazione Artej e quattro suoi amici.

La mostra verrà inaugurata sabato 7 maggio alle 17 e resterà aperta fino al 29 maggio nelle giornate di sabato e domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15.30 alle 19.

Alla personale di Armanda Randi seguirà, sempre nella sala “Punto InComune” in piazza Farini 34 a Russi, quella di Anna Maria Zirbi (dal 4 al 26 giugno).

Per informazioni: 338 7548928, info.artej@gmail.com, www.artejgallery.com