‘PerCorso di Fumetto’ prosegue con i due ultimi incontri tenuti da grandi autori: Davide Fabbri e Denis Medri

18
Il folto pubblico nel salone AVIS per il ‘PerCorso di fumetto’

Sempre più successo di partecipazione a il Corso di Fumetto per tutti proposto da Avis Comunale Forlì e Fumettoteca Regionale

FORLÌ – Dopo il fermo dovuto alle recenti festività, ritorna con sempre più successo e apprezzamento da parte dei partecipanti, l’esclusiva iniziativa fumettistica ‘PerCorso di Fumetto‘, un evento in grado di destare l’attenzione e l’interesse del pubblico, promosso dalla Fumettoteca Regionale Alessandro Callegati ‘Calle’ e Avis Comunale Forlì. In calendario gli ultimi due incontri per martedì 08 e venerdì 11 novembre vede due grandi professionisti, Davide Fabbri e Denis Medri, fumettisti di fama internazionale, autori anche per la DC con Batman e la Marvel americane. Si prosegue, quindi, con gli ultimi incontri pomeridiani, dalle ore 16.00 alle 18.00 aperti anche al pubblico come uditori, per martedì 08 con Denis Medri che in totale vedono la presenza di ben sette fra i migliori professionisti fumettisti del settore. L’interesse e il desiderio per il mondo fumettistico a Forlì, da parte dei forlivesi e non solo, è sempre più attivo, senza dubbio un segnale da tenere conto, valutare e comprenderne il valore socio-culturale. Fin dal primo incontro la grande Sala presso la sede Avis Forlì, via G. della Torre 7, ha visto un affollamento di persone, giovani e adulti, interessate al mondo del fumetto e alla pratica di quest’arte, la Nona Arte, con un aumentano graduale di volta in volta che ha preso il via con ben circa 50 iscritti. Per informazioni contattare la Fumettoteca 339 3085390 – fumettoteca@fanzineitaliane.it
Riscuote notevole attenzione e molta partecipazione tra i giovani, grande successo per ‘PerCorso di Fumetto’ che non cala, anzi, innovativa iniziativa capace di destare l’interesse di un vasto ed eterogeneo pubblico! La Fumettoteca Regionale e Avis Comunale Forlì con il Corso di Fumetto per tutti dedicato alla Nona Arte, stanno concretamente dimostrando la validità della collaborazione messa in atto, con nello specifico la presenza di docenti professionisti, grandi autori fumettisti come Guglielmo Signora, Onofrio Cattacchio, Marco Verni, Davide Reviati, Stefano Babini, Davide Fabbri, e Denis Medri, una rosa di autori che difficilmente possono essere rintracciabili tutti insieme. “Grazie alla presenza di questi sette grandi autori professionisti – precisa GianLuca Umiliacchi esperto fumettotecario – i corsisti hanno avuto la possibilità di comprendere le specificità e l’aspetto del linguaggio fumettistico, nel confronto diretto con l’esperienza e la professionalità dei sette autori.”. Il fumetto, inteso come medium, è un notevole ed eccezionale mezzo di comunicazione, efficace in molti settori, come quello della solidarietà e del volontariato. Un evento tra i più particolareggiati volto a migliorare e, soprattutto, stimolare una più profonda comprensione dell’universo della donazione e della solidarietà.
A Forlì la Fumettoteca Regionale da molti anni è promotrice di corsi, seminari ed incontri sul mondo del fumetto, presso le sedi di varie realtà, come la Biblioteca di Bertinoro e anche presso i locali de La Fabbrica delle Candele, dove grandi autori fumettisti sono sempre ben disponibili ad insegnare i trucchi del mestiere, un’attività in grado di mettere in gioco lo spirito, i sentimenti ed i valori umani, al pari di qualsiasi altra manifestazione artistica, infatti il fumetto è cultura e letteratura, come lo definiva Hugo PrattLetteratura Disegnata‘. Il fumetto è un grande mezzo di comunicazione, è un linguaggio aperto e fruibile per tanti ambiti e situazioni, le parole e le immagini fumettistiche sono in grado di trasformare una storia della Nona Arte capace di trasmettere valori e concetti sociali. La Fumettoteca Regionale Alessandro Callegati ‘Calle’ è una realtà di valore intergenerazionale come poche, una risorsa aggregativa, ludica ed educativa per i ragazzi, i giovani e anche gli adulti, contesto sociale e culturale ormai ben definito che, supportata dal Centro Nazionale Studi Fanzine – Fanzinoteca d’Italia 0.2, il Comitato di Quartiere Ca’Ossi e 4Live Associazione Culturale, vede la ‘Biblioteca dei Fumetti’ fra gli unici punti di riferimento fumettistici dinamici e attivi per tutta la Regione, aperta anche quando le altre biblioteche sono chiuse. Per conoscere dettagliatamente le iniziative e chiedere informazioni 339 3085390, fumettoteca@fanzineitaliane.it – www.fanzineitaliane.it/fumettoteca.