Per Gianluca Tosi finale di stagione amaro a Bassano

15
FOTO MARIO LEONELLI

REGGIO EMILIA – Finale amaro, per Gianluca Tosi, nel Campionato IRC, all’ultima chiamata stagionale, il 39° Rally Città di Bassano, gara che nel fine settimana passato ha chiuso la stagione “internazionale” con il migliore risultato di iscritti stagionali in Italia.

La gara finale dell’IRC per il pilota di Castelnuovo Monti portacolori di Movisport, insieme al fido copilota Alessandro Del Barba al volante della Skoda Fabia R5/Rally2 di Gima Autosport, era l’occasione per chiudere l’annata con gli effetti speciali. Prima dell’appuntamento bassanese Tosi e Del Barba erano al settimo posto assoluto e soprattutto quarti nella speciale classifica “Challenge” della serie IRC. L’obiettivo era il tentativo di salire sopra il podio, una missione non certo impossibile, ma purtroppo vanificata dal ritiro per uscita di strada durante la sesta prova speciale, quando la coppia gravitava in sesta posizione assoluta.

La competizione vicentina sino ad allora era stata dunque di alto profilo, per Tosi e Del Barba, andando a confermare lo status di equipaggio di livello, sempre pronto alle sfide più ostiche. Per l’intera stagione, quattro appuntamenti, Tosi e Del Barba l’hanno fatta da protagonisti, dando sempre segno di competitività ed affidabilità, purtroppo il passo falso finale ha lasciato l’amaro in bocca. Non toglie comunque valore ad un 2022 disputato al massimo dell’impegno e della passione.

GIANLUCA TOSI: “Purtroppo abbiamo avuto questa battuta a vuoto proprio nel momento meno indicato, all’ultima prova stagionale. Il ritmo era alto, quando sei lì a giocartela sul filo dei secondi può accadere. Mi dispiace per la squadra, che ci ha sempre messo in condizione di eccellere, mi dispiace per il mio copilota, insostituibile, e dispiace anche per me, perché ci metto l’anima. L’importante è non essersi fatti male . . .  guardiamo avanti . . .”.