Partite di calcio allo stadio “P. Mazza”: le regole per la vendita di bevande nella zona

Provvedimenti in vigore durante gli incontri del Campionato nazionale di serie A, amichevoli e di Coppa Italia

Stadio Paolo Mazza FerraraFERRARA – In occasione dello svolgimento delle partite di calcio della stagione 2018/2019 del Campionato nazionale di serie A, amichevoli e di Coppa Italia allo stadio comunale “Paolo Mazza”, l’Amministrazione Comunale ha disposto una serie di regole relative alla vendita di bevande con l’intento di prevenire pericoli per la pubblica incolumità (Determina dirigenziale PG 102903/2018).

In particolare, tre ore prima dell’orario di inizio e fino a un’ora dopo il termine degli incontri di calcio è vietato

somministrare e vendere anche per asporto bevande alcoliche e superalcoliche;

somministrare e vendere anche per asporto qualunque bevanda, anche analcolica, in contenitori di vetro, metallo e plastica.

E’ consentita la vendita e la somministrazione esclusivamente in bicchieri di plastica o di carta.

Il provvedimento è riferito a tutti gli esercizi di somministrazione autorizzati all’interno dello Stadio Comunale “Paolo Mazza” ed a quelli esterni (compresi i circoli) nonché alle attività di commercio su area pubblica, alle attività di phone-center, agli esercizi di commercio al dettaglio di vicinato, che sono dislocati nell’area circostante lo stadio comunale e, più precisamente, che si trovano all’interno o sul perimetro comprendente: Via Oberdan, Via San Giacomo dall’incrocio con Via Oberdan al P.le della Stazione, P.le della Stazione (compreso il pubblico esercizio all’interno del sedime ferroviario), Via Felisatti fino a Via Bianchi, Via Bianchi, Via Tumiati, Viale Belvedere, Corso 1° Maggio, Corso Porta Po, Via Cittadella, Corso Isonzo, Via Sardi, Via Lucchesi, Via Calcagnini, Via della Grotta, Via Rampari di San Paolo, Via Agnelli, Viale IV Novembre, Corso Piave, Via Ticchioni.

Sono esclusi dal divieto di somministrazione di bevande alcoliche le attività di ristorazione (ristoranti e pizzerie), limitatamente al servizio al tavolo.

Viene autorizzata la somministrazione e la vendita in contenitori di plastica o di carta di birra fino a un massimo di 5 gradi da parte di tutti gli esercizi di somministrazione autorizzati all’esterno dello stadio comunale (compresi i circoli) nonché alle attività di commercio su aree pubblica, gli esercizi di commercio al dettaglio di vicinato, dislocati nell’area circostante lo stadio comunale.

All’interno dello stadio comunale è consentita la vendita sia per il settore locali che per settore ospiti, salvo diversa decisione del Gruppo operativo di sicurezza.

E’ inoltre consentita la somministrazione di bevande alcoliche di gradazione fino a 21 gradi presso le Sale Ospitaly ubicate in Tribuna, trattandosi di aree riservate ad utenza qualificata e preventivamente accreditata dalla Società Spal 2013.

Questo il testo completo dell’Ordinanaza (PG.102903/2018):

Oggetto: divieto di somministrazione e vendita di bevande alcoliche e superalcoliche (birra compresa), divieto vendita per asporto di bevande di qualunque genere in recipienti di vetro o metallo, divieto di vendita di bevande alcoliche in recipienti di plastica o cartone in occasione delle partite di calcio presso lo Stadio “P. Mazza” – Stagione 2018 – 2019.

IL DIRIGENTE

VISTA la nota della Questura di Ferrara – pervenuta il 03/08/2018, P.G. n. 96921, nella quale si chiede come di consueto e si rende necessario, con l’inizio della stagione calcistica 2018/2019, al fine di assicurare il più corretto svolgimento delle manifestazioni agonistiche e prevenire ogni criticità per l’ordine e la sicurezza pubblica, in considerazione del ragguardevole numero di spettatori che prevedibilmente richiameranno gli incontri di seria A, di adottare alcune misure preventive in considerazione del fatto che le misure adottate nella parte finale della precedente stagione hanno ampiamente contribuito ad ottenere gli obiettivi previsti ed a diminuire le problematiche connesse con l’abuso delle sostanze alcoliche;

RITENUTO doveroso ottemperare a quanto richiesto;

AI SENSI dell’art. 46 del Regolamento di Polizia Urbana.;

D I S P O N E

IN OCCASIONE DEGLI INCONTRI DI CALCIO PRESSO LO STADIO COMUNALE “PAOLO MAZZA” (Campionato nazionale di serie A, amichevoli e di Coppa Italia),

TRE ORE PRIMA DELL’ORARIO DI INIZIO E FINO A UN’ORA DOPO IL TERMINE DEGLI INCONTRI DI CALCIO,

a tutti gli esercizi di somministrazione autorizzati all’interno dello Stadio Comunale “Paolo Mazza” ed a quelli esterni (compresi i circoli) nonché alle attività di commercio su area pubblica, alle attività di phone-center, agli esercizi di commercio al dettaglio di vicinato, che sono dislocati nell’area circostante lo stadio comunale e, più precisamente, che si trovano all’interno o sul perimetro comprendente: Via Oberdan, Via San Giacomo dall’incrocio con Via Oberdan al P.le della Stazione, P.le della Stazione (compreso il pubblico esercizio all’interno del sedime ferroviario), Via Felisatti fino a Via Bianchi, Via Bianchi, Via Tumiati, Viale Belvedere, Corso 1° Maggio, Corso Porta Po, Via Cittadella, Corso Isonzo, Via Sardi, Via Lucchesi, Via Calcagnini, Via della Grotta, Via Rampari di San Paolo, Via Agnelli, Viale IV Novembre, Corso Piave, Via Ticchioni:

SIA FATTO DIVIETO ASSOLUTO

1. di somministrare e vendere anche per asporto bevande alcoliche e superalcoliche;
2. di somministrare e vendere anche per asporto qualunque bevanda, anche analcolica, in contenitori di vetro, metallo e plastica;

E’ CONSENTITA

la vendita e la somministrazione esclusivamente in bicchieri di plastica o di carta

D I S P O N E, altresì

sono esclusi dal divieto di somministrazione di bevande alcoliche le attività di ristorazione (ristoranti e pizzerie), limitatamente al servizio al tavolo.

AUTORIZZA

LA SOMMINISTRAZIONE E LA VENDITA IN CONTENITORI DI PLASTICA O DI CARTA
DI BIRRA FINO AD UN MASSIMO DI 5 GRADI

da parte di tutti gli esercizi di somministrazione autorizzati all’esterno dello stadio comunale (compresi i circoli) nonché alle attività di commercio su aree pubblica, gli esercizi di commercio al dettaglio di vicinato, dislocati nell’area circostante lo stadio comunale

All’interno dello stadio comunale è consentita la vendita sia per il settore locali che per settore ospiti, salvo diversa decisione del Gruppo operativo di sicurezza.

E’ inoltre consentita la somministrazione di bevande alcoliche di gradazione fino a 21 gradi presso le Sale Ospitaly ubicate in Tribuna, trattandosi di aree riservate ad utenza qualificata e preventivamente accreditata dalla Società Spal 2013.

(La Dirigente del Servizio Commercio Evelina Benvenuti)