Partita la riqualificazione dell’area verde di via Donati

5

L’intervento è stato avviato ieri, lunedì 21 novembre, e avrà una durata di circa quattro mesi. Obiettivo è anche la prevenzione e il miglioramento della fruibilità dello spazio

MODENA – Hanno preso il via ieri, lunedì 21 novembre, i lavori di riqualificazione dell’area verde di via Donati in zona Sacca-Crocetta, dove è previsto il rinnovo dei giochi per bambini, l’installazione di un’area per il fitness e la creazione di un campo da calcetto su erba. Verranno inoltre piantumate nuove essenze vegetali, rivisti i percorsi pedonali, potenziata l’illuminazione e installata la fibra ottica funzionale all’impianto di videosorveglianza, oltre che realizzato un parcheggio sulla via per 22 posti auto.

L’intervento, che avrà una durata complessiva di circa quattro mesi, oltre che alla riqualificazione dell’area verde per un investimento di 350 mila euro, è volto anche alla prevenzione e al miglioramento della fruibilità dello spazio, con la programmazione di una serie di attività culturali e di animazione (per un valore di 63 mila euro in parte corrente) volte a promuovere l’uso corretto dell’area, a favorirne la frequentazione da parte dei residenti e, quindi, a migliorare la vivibilità dell’intera zona già interessata da importanti progetti di rigenerazione urbana.

I lavori, del valore complessivo di 413mila euro, sono cofinanziati per 160 mila euro dalla Regione Emilia-Romagna (110 mila per spese di investimento e 50mila come contributo per le spese correnti), mentre per 240 mila euro sono coperti da risorse comunali.

Il progetto, che vede impegnati il Settore Lavori Pubblici e l’Ufficio Legalità e sicurezze, mira a dare risposta alle istanze espresse a più riprese dai residenti della zona, oltre che in sede di Consiglio comunale, ed è stato sottoposto al Consiglio del Quartiere 2 e illustrato in assemblea ai cittadini.

L’area interessata è uno spazio verde di circa 4.400 metri quadrati a servizio dei residenti della zona, collegata al parco XXII Aprile. Quindi, l’intervento insiste in una zona già interessata dall’importante programma di rigenerazione e riqualificazione urbana dell’area a nord della fascia ferroviaria, ma dove permangono situazioni problematiche. L’obiettivo è dunque rendere fruibile ai cittadini l’area verde di via Donati riqualificandola completamente e rendendola anche più sicura attraverso nuove installazioni di telecamere collegate al sistema di videosorveglianza cittadino e il potenziamento dell’illuminazione, oltre che favorendo attività di presidio sociale integrate con attività di animazione.

Tali attività riguarderanno tutto il comparto con particolare riferimento all’area del parco XXII Aprile, degli Orti di viale Gramsci, del condominio Rnord, oltre che allo sviluppo dello spazio Città Sociale e Sicura attivo presso il bar Arcobaleno e al potenziamento degli interventi di educativa di strada. L’obiettivo è promuovere la partecipazione di giovani, scuole e famiglie con il coinvolgimento attivo anche dei volontari della sicurezza e dei giovani del progetto Antenne.