Parte il Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni a Russi

7

Censimento permanente ISTAT 2021. La rilevazione coinvolge solo un campione rappresentativo di famiglie

RUSSI (RA) – Da lunedì 4 ottobre 2021 prende il via la nuova edizione del Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni che coinvolge ogni anno un campione rappresentativo di famiglie.

Il Censimento ha lo scopo di conoscere le principali caratteristiche strutturali e socio-economiche della popolazione che dimora abitualmente in Italia e di confrontarle con quelle del passato e degli altri Paesi.

Il censimento permanente è costituito da due tipi di indagine: una rilevazione areale, che parte dagli indirizzi e una rilevazione da lista che si basa su un elenco di famiglie. Le rilevazioni consistono nella compilazione di un questionario composto da alcune domande inerenti all’alloggio e al nucleo familiare; le risposte dovranno far riferimento alla propria situazione alla data del 3 ottobre 2021.

Nel Comune di Russi sono coinvolte 397 Famiglie di cui 89 coinvolte per l’indagine Areale e 308 coinvolte per l’indagine da Lista.

La rilevazione areale sarà condotta dal 14 ottobre al 18 novembre da rilevatori incaricati che passeranno casa per casa muniti dei rispettivi tesserini di riconoscimento. Le famiglie interessate da questa rilevazione troveranno nella cassetta postale una lettera informativa ed un biglietto da visita del rilevatore. Le famiglie potranno contattare e prendere un appuntamento con il rilevatore in modo da concordare la compilazione del questionario.

Le famiglie interessate, invece, dalla rilevazione da lista che va dal 4 ottobre al 23 dicembre riceveranno una lettera via posta in cui, oltre alla parte informativa, saranno indicate delle credenziali di accesso e un codice pin. I cittadini potranno compilare il questionario in maniera del tutto autonoma, collegandosi sul portale dell’Istat e accedendo al proprio questionario da casa o da qualsiasi dispositivo. Sarà possibile compilare il questionario autonomamente fino al 13 dicembre.

In caso di mancata risposta in autonomia, dall’8 novembre le famiglie saranno contattate dai rilevatori o da personale comunale per sollecitare la compilazione. Dal 14 dicembre la compilazione sarà possibile soltanto presso il centro comunale di rilevazione tramite un operatore oppure a domicilio tramite un rilevatore. Il termine ultimo per le risposte è fissato al 23 dicembre 2021.

Si ricorda che partecipare al Censimento è un obbligo di legge e la violazione dell’obbligo di risposta prevede una sanzione. È fondamentale la piena collaborazione di tutte le “famiglie campione”, ovvero quelle estratte “a sorte” da ISTAT.

Per informazioni

  • Numero Verde Istat 800 188 802, attivo dal 1 ottobre al 23 dicembre 2021, compresi sabato e domenica, dalle ore 9 alle ore 21;
    • Ufficio di censimento istituito presso il Comune (CCR) al numero di telefono: 0544 587639 dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.00 e giovedì dalle 14.30 alle 17.30;
    • https://www.istat.it/it/censimenti/popolazione-e-abitazioni
    • video-tutorial: https://censimentigiornodopogiorno.it/wp-content/uploads/2021/09/2021_ISTAT_tutorial.mp4