Parma si apre al mondo: le star della racchetta arrivano al President

11
Emilia-Romagna Tennis Cup_conferenza stampa

Il grande tennis va in scena nella Sport Valley Italiana. Ben nove top100 al via dal 12 al 19 giugno per l’EmiliaRomagna Tennis Cup

MONTECHIARUGOLO (PR) – Per una settimana i riflettori del mondo del tennis saranno accesi su Parma. Sui campi del Tennis Club President di Montechiarugolo infatti si disputerà, dal 12 al 19 giugno 2022, l’EmiliaRomagna Tennis Cup, torneo ATP Challenger 125 organizzato da Master Group Sport in collaborazione con la Regione EmiliaRomagna.

L’appuntamento rientra nel cartellone degli eventi sportivi, sostenuto dalla Regione EmiliaRomagna, per la valorizzazione del territorio e l’attrattività turistica. Il torneo si svolgerà presso il Tennis Club President, fondato nel 1974, che rappresenta oggi uno dei circoli più prestigiosi del territorio emiliano, già teatro di eventi internazionali di Tennis.

A PARMA UN’ENTRY LIST STELLARE I motivi di interesse saranno numerosi, e il livello di quella che a tutti gli effetti è la seconda manifestazione più importante d’Italia dopo gli Internazionali BNL del Foro Italico (€ 134.920 di montepremi) si preannuncia stellare. Nove tennisti tra i primi cento al mondo, un cutoff che si attesta attorno alla centocinquantesima posizione, tanti atleti con palmares farciti di successi nel circuito principale.

Nei piani alti di un’entry list degna di un ATP 250 si parlerà quasi esclusivamente spagnolo, con la presenza, tra i primi dieci tennisti del seeding, di quattro argentini, tre spagnoli e un boliviano. Il capofila sarà il solido atleta di Rosario Federico Coria (numero 54 al mondo), noto sia per un rendimento costante ad altissimi livelli che per la fratellanza con il celeberrimo Guillermo, icona degli anni 2000 e protagonista di epiche sfide con Rafael Nadal. Accanto a Coria sbarcheranno a Parma gli argentini Federico Delbonis (numero 65 al mondo) e Thomas Martin Etcheverry (numero 88 al mondo). La Spagna risponde con Carlos Taberner (85), Roberto Carballes Baena (89) e Pablo Andujar (98), quest’ultimo vittorioso in carriera di ben quattro titoli del circuito maggiore; ma attenzione al quarto elemento per classifica dell’armata iberica, Bernabe Zapata Miralles, che appena una settimana fa ha incantato al Roland Garros, partendo dalle qualificazioni e issandosi fino agli ottavi di finale in virtù degli scalpi di Taylor Fritz e John Isner.

Tenterà di spezzare l’egemonia latina il numero 2 del seeding, il serbo Dusan Lajovic: attualmente numero 64 del ranking ATP, il talentuoso compagno di Davis di Novak Djokovic è il tennista straniero con il best ranking migliore del lotto (è stato numero 23 al mondo) e possiede i mezzi tecnici per sparigliare le carte contro gli avversari più solidi.

LE SPERANZE AZZURRE Gli italiani sulla carta partono dalle zone meno nobili dell’entry list, ma tutto ciò ha un significato piuttosto relativo. Il grande pubblico spera nell’exploit di Marco Cecchinato, avendo ancora negli occhi la clamorosa impresa del 2018 al Roland Garros, dove raggiunse le semifinali battendo il numero 1 al mondo Djokovic. Nel frattempo il siciliano ha attraversato molti alti e bassi e, uscito dalle prime cento posizioni della classifica mondiale, si presenta al President con la speranza di ritrovare il feeling di un tempo.

Se Cecchinato non sta vivendo il suo momento migliore, sono in ripida ascesa le quotazioni di Flavio Cobolli (154 al mondo) e Franco Agamenone (156 al mondo), divisi da nove anni di differenza ma accumunati dalla migliore stagione, almeno per il momento, della loro carriera, costellata da brillanti apparizioni a Roma e a Parigi. I tifosi italiani tuttavia hanno ancora qualche giorno e le wild card concesse dagli organizzatori per sperare in altre frecce da scagliare.

IL PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE – L’Emilia-Romagna Tennis Cup, ATP Challenger 125, prenderà ufficialmente il via domenica 12 giugno con le qualificazioni. Da lunedì 13 inizieranno i tabelloni principali di singolare e di doppio, che culmineranno domenica 19 giugno con la finale del singolare. I biglietti e gli abbonamenti per accedere ai campi del Tennis Club President di Montechiarugolo sono in vendita sul sito www.vivaticket.com e in tutti i punti vendita del circuito Vivaticket. A livello mediatico il torneo avrà una copertura capillare su alcuni tra i media nazionali più seguiti, come SKY Sport, che darà ampio spazio alla manifestazione dal 17 al 19 giugno, la Gazzetta dello Sport e Radio Bruno, media partner ufficiali dell’evento.

Sono state sviluppate attività di co-marketing con organizzazioni sportive sul territorio, volte attraverso convenzioni, a permettere ad un maggior pubblico di seguire l’intera settimana. In particolare oltre che con il Coni Regione Emilia- Romagna, il CUS, il Parma Calcio, con la Federazione Italiana Tennis Regione Emilia-Romagna l’accordo prevede la promozione dedicata alle ASD di Tennis del territorio regionale.

Nel pomeriggio del 17 giugno Francesca Schiavone, Special Guest dell’EmiliaRomagna Tennis Cup, reduce dalla meravigliosa vittoria di doppio del Women’s Legends del Roland Garros, nonché una delle tenniste più vincenti della storia del tennis italiano, sarà protagonista in alcuni momenti con ragazzi e pubblico, attraverso attività dintrattenimento, esibizione con i partner ed un talk show con la Regione EmiliaRomagna.

LE DICHIARAZIONI “Siamo felici e orgogliosi di tornare a ospitare un appuntamento importante del circuito tennistico internazionale come quello di Montechiarugolo ha commentato il presidente della Regione EmiliaRomagna Stefano Bonaccini . In pochi anni la presenza del tennis in EmiliaRomagna è cresciuta in maniera esponenziale, con la fantastica notizia dello svolgimento a Bologna, a settembre, del girone di Coppa Davis che vedrà protagonista la nazionale azzurra.

È la conferma che la scelta di investire sullo sport come strumento di crescita e sviluppo, si sta rivelando giusta, e nel 2022 abbiamo allestito un calendario senza precedenti per numero e importanza degli appuntamenti. Ma il nostro impegno non si ferma qui conclude il presidente e passa anche dal sostegno allo sport di base e dalla riqualificazione della rete di impianti, affinché la possibilità di praticare una disciplina sportiva sia un’occasione di incontro e condivisione tra le persone alla portata di tutti.”

“L’EmiliaRomagna Tennis Cup ha aggiunto Giammaria Manghi, Capo della Segreteria politica della Presidenza della Regione è uno degli appuntamenti di grande prestigio che promuoviamo in questo 2022, grazie ad un cartellone che dà spazio alle più diverse discipline, comprese quelle paralimpiche, oltre che allo sport giovanile e femminile. Un programma nel segno della pluralità e dell’inclusione, coerente con i valori che abbiamo voluto mettere al centro della Carta etica dello Sport recentemente approvata dall’Assemblea legislativa regionale.”

“Siamo orgogliosi di presentare oggi l’EmiliaRomagna Tennis Cup ha commentato Antonio Santa Maria, Direttore Generale di Master Group Sport. Si tratta di un torneo ATP Challenger 125 di grande prestigio che rappresenta il nostro ingresso nella scena tennistica internazionale. Il livello del torneo si preannuncia molto alto, con nove tennisti tra i primi cento al mondo che garantiranno uno splendido spettacolo. Un sentito ringraziamento alla Regione EmiliaRomagna al Tennis Club President per il prezioso e continuo supporto.

“C’è grande soddisfazione per il nostro circolo President e per tutti gli appassionati di tennis nell’ospitare un torneo ATP Challenger 125 ha dichiarato Romano Botti, Presidente del Tennis Club President. Questo torneo, di così alto valore, è per noi una grande sfida che ci trova pronti ad affrontarla nel migliore dei modi. I nostri soci e tutto il territorio meritano un evento così importante. Un ringraziamento per il continuo sostegno alla nostra Regione EmiliaRomagnaa Master Group Sport e a tutte le istituzioni locali sempre vicine al nostro circolo. Una menzione particolare rivolta anche a tutti i maestri, ai ragazzi della SAT e ai i volontari del nostro circolo President che, con rinnovato entusiasmo, sono pronti per questo evento.

Infine è intervenuta anche Francesca Schiavone, ex numero 4 al mondo e trionfatrice al Roland Garros nel 2010. “Sono davvero onorata di essere Special Guest di questo prestigioso evento, in una Regione che crede nel tennis ospitando anche la Davis Cup, che tante soddisfazioni mi ha dato assieme alla Fed Cup. I temi de “La mia rinascita”, il libro edito da Mondadori, saranno il fil rouge della mia presenza venerdì 17, a partire dal talk con il dottor Manghi all’incontro con i giovani, che per me rappresentano sempre una grande fonte di ispirazione.”

È possibile acquistare i biglietti presso tutti i punti vendita del circuito Vivaticket e sul sito Vivaticket.com al seguente link www.vivaticket.com/it/tour/emiliaromagnatenniscup/3027

Domenica 12 giugno (Qualificazioni) Ingresso gratuito
Da lunedì 13 a giovedì 16 (1° turno, 2° turno, Ottavi) €15,00

Venerdì 17 (QF) €20,00

Sabato 18 (SF e Finale Doppio) €25,00

Domenica 19 (Finale Singolare) €30,00

Under 4 gratuito (senza posto assegnato) | under 12 ridotto 30%

Abbonamento sabato 18 e domenica 19 giugno €45,00

Per rimanere aggiornati sull’EmiliaRomagna Tennis Cup: www.emiliaromagnatenniscup.com