Parma: modifiche alla viabilità

14

Borgo della Posta, nuova Velostazione in via Lazio, chiusure al traffico nei mercoledì di Notti Gialle

PARMA – Come di consueto durante il periodo estivo vengono effettuate manutenzioni della rete stradale e delle sue pertinenze e chiusure al traffico per lo svolgersi di manifestazioni. Si elencano di seguito i principali interventi previsti nelle prossime settimane.
  • In Borgo della Posta dal 19 al 21 luglio (dalle 7.30 alle) e dal 15 al 17 settembre viene istituito divieto di sosta con rimozione forzata e divieto di circolazione dal civico 1 al civico 8
  • Dal 14/07/2021 al 31/08/2021 per la realizzazione di una nuova Velostazione coperta da 90 posti bicicletta (nell’ambito del progetto “Parma Mobilità Sostenibile in Azione!”) al lato sud-ovest del parcheggio posto tra via Lazio e via Toscana verranno destituiti n.3 stalli di sosta per invalidi e n. 6 stalli generici con conseguente istituzione del divieto di sosta con rimozione forzata.
  • In vista dell’iniziativa di apertura delle attività commerciali e di visite serali a sedi di musei e iniziative culturali “Notti Gialle” nei mercoledì del 21 e 28 luglio dalle ore 20:30 alle ore 24:00 è istituito divieto di circolazione su Strada Mazzini,  Piazza Garibaldi, Strada Della Repubblica, a Strada XXII,  da Strada Cavestro a Piazza Garibaldi e su Strada D’Azeglio eccetto mezzi di soccorso ed emergenza. Sarà consentito il transito di residenti ed autorizzati su Ponte di Mezzo, Piazzale Corridoni e deviazioni esclusivamente in Via dei Farnese e Strada Bixio. Viene isitiuito su  Piazza Garibaldi, Strada Della Repubblica – da Piazza Garibaldi a Strada XXII Luglio – Strada D’Azeglio – lato Nord, nel tratto da Piazzale S.Croce a Via Antelami divieto di sosta con con rimozione forzata ambo i lati per tutti i veicoli e la destituzione degli stalli di sosta riservati ai taxi (spostata fronte Teatro Regio)
  • L’Azienda TEP SpA provvederà alla deviazione dei bus interessati, dando opportuna comunicazione dei percorsi alternativi delle linee di trasporto pubblico locale alla cittadinanza.