Parma, il 12 novembre riunione del Consiglio provinciale

19

Giovedì 12 novembre 2020 alle ore 8,30, in modalità mista: presenza in sede a Palazzo Giordani e videoconferenza

logo-provincia-parmaPARMA – Giovedì 12 novembre 2020 alle ore 8.30 nella Sala “Primo Savani” di Palazzo Giordani, in Viale Martiri della Libertà 15 (Parma), è convocato il Consiglio Provinciale.

La seduta si terrà svolgerà in modalità mista: presenza in sede (numero massimo di 9 Consiglieri compreso il Presidente) e videoconferenza, al fine di assicurare il rispetto dei protocolli di sicurezza approntati dall’Ente in ordine all’emergenza sanitaria da Covid-19.

Rimane il divieto di accesso alla sede da parte dei cittadini e/o della stampa.

L’adunanza sarà visibile in diretta streaming sul canale istituzionale youtube della Provincia di Parma, raggiungibile al seguente link

https://www.youtube.com/channel/UCryi2ddrmGQjyneG57hRf0g, e il relativo file registrato sarà reso disponibile sul medesimo canale per ogni eventuale consultazione.

All’ordine del giorno della seduta i seguenti argomenti:
1) Comunicazioni del Presidente e/o dei Consiglieri.
2) Interrogazioni dei Sigg. Consiglieri.
3) Proposta n. 2631/2020 – Decreto Presidenziale n. 186 del 08/10/2020 avente ad oggetto: “VIII variazione al Bilancio di Previsione 2020-2022, Anno 2021 (art. 175, c. 5 bis, lett. E bis del D.Lgs 267/2000)”. Comunicazione al Consiglio Provinciale ai sensi dell’art. 18, comma 5, del Regolamento di Contabilità.
4) Proposta n. 2489/2020 – Esame ed approvazione del Bilancio Consolidato del gruppo amministrazione pubblica della Provincia di Parma per l’esercizio 2019, ai sensi dell’art. 11-bis del D.Lgs. 118/2011 e s.m.i.
5) Proposta n. 2359/2020 – Riconoscimento legittimità debito fuori bilancio ai sensi degli art. 191 comma 3 e 194 comma 1 del D.Lgs. 267/2000, per interventi di somma urgenza effettuati nel mese di ottobre 2020.
6) Proposta n. 2646/2020 – Criteri per la modifica dell’ordinamento degli uffici e dei servizi e la riorganizzazione.
7) Programmazione territoriale in materia di offerta d’istruzione e organizzazione della rete scolastica per l’anno scolastico 2021/22 in attuazione degli indirizzi regionali di cui alla deliberazione dell’Assemblea Legislativa n. 210 del 26 giugno 2019.