Parco Nord e Quartiere San Leonardo: il sopralluogo dell’Assessore ai Lavori Pubblici Francesco De Vanna e del Comandante della Polizia Locale Michele Cassano

11
ingresso-municipio-parma

PARMA – Quartiere San Leonardo e Parco Nord al centro dell’attenzione dell’Amministrazione. L’Assessore ai Lavori Pubblici ed alla Legalità Francesco De Vanna ed il Comandante della Polizia Locale, con diversi agenti, hanno incontrato al Parco Nord, ieri, i rappresentanti dei Comitati ed i fruitori del Parco. E’ stata l’occasione per condividere con loro il progetto di riqualificazione dell’area verde, che prevedere investimenti per circa un milione di euro, suddivisi in due stralci, da 590 mila euro per il primo e da 400 mila euro per il secondo.

L’incontro ha costituito un momento di confronto con i cittadini sui problemi del Quartiere che sarà al centro di un percorso di rigenerazione urbana complessivo con investimenti significativi nel Piano Triennale delle Opere pubbliche.

Il primo intervento in programma, nei prossimi mesi, è quello sul Parco Nord, poi quello nel Parco dei Vetrai, nel piazzale di via Milano ed altri interventi per la riqualificazione di via Trento e via San Leonardo. Tra le novità, anticipate dal Comandante Michele Cassano, quella dell’arrivo dell’Agente di Comunità. “Una figura di prossimità a beneficio della popolazione – ha spiegato Cassano – con il compito di raccogliere segnalazioni e problematiche legate al territorio”. La sperimentazione prenderà avvio entro fine anno e sarà, poi, estesa ad altri quartieri della città.

L’Assessore ai Lavori Pubblici ed alla Legalità, Francesco De Vanna, ha rimarcato come il sopralluogo “sia un segnale di attenzione nei confronti del Parco Nord e del quartiere San Leonardo che hanno attraversato e attraversano una fase di fragilità sul piano della sicurezza. Da qui il nostro impegno a programmare e realizzare quegli interventi di riqualificazione e di presidio che consentano alle cittadine ed ai cittadini di percepire gli spazi pubblici come più sicuri e integrati nel tessuto del quartiere e della città. In arrivo, poi, 20 nuovi agenti di Polizia Locale che saranno assunti a supporto del corpo”.