Parco del mare Rimini nord: l’assessore Saedegholvaad conferma la pedonalizzazione delle vie delle vie Piacenza, Milano, Comacchio

25

palazzo del municipio RiminiRIMINI – “Confermo la prevista chiusura al transito veicolare del tratto finale lato mare delle vie Milano, Comacchio e Piacenza e la realizzazione dei tre salottini di arredo urbano già previsti per il tratto viserbese del Parco del Mare”.

La conferma è arrivata giovedì sera dall’assessore ai lavori pubblici Jamil Saedegholvaad , interrogato sul tema dal consigliere comunale Nicola Marcello. “Il tratto viserbese del Parco del mare – prosegue Sadegholvaad – sarà caratterizzato dalla chiusura lato mare delle vie che, a pettine, raggiungono il lungomare Dati, come appunto le vie Piacenza, Milano e Comacchio. In questo tratto il traffico degli autorizzati al transito sarà veicolato, direzione mare, sulla via Genghini, e direzione monte, sulla via Roma. Sono interventi funzionali ad una idea di lungomare nuova, improntato alla pedonalizzazione e alla qualità dell’ambiente, spostando il flusso di auto su arterie più compatibili a gestirne il traffico. La finalità dell’ amministrazione comunale era, e rimane, quella di preservare dai flussi di traffico il nuovo lungomare se non per alcuni specifici soggetti autorizzati (pubblico servizio, residenti, fornitori), favorendo con nuove funzioni la fruibilità e vivibilità della nuova infrastruttura.