Pallamano: la prima edizione del Trofeo Rinascita va all’I. C. di Igea Marina

8
L’I.C. Igea Marina riceve la coppa e le medaglie per il primo posto

Battute in finale le scuole Franchini di Santarcangelo. Presenti all’evento Michele Lari assessore allo Sport del Comune di Rimini e il vescovo di Rimini Nicolò Anselmi

RIMINI – Un bel pomeriggio di sport giovanile al Palasport Flaminio di Rimini dove, domenica 28 aprile, si è giocata la prima edizione del “Trofeo Rinascita Pallamano Rimini” organizzato dall’omonima associazione sportiva dilettantistica. Si sono affrontati due gruppi dell’Istituto Comprensivo XX Settembre – Borgese; altre due compagini facenti capo, rispettivamente, all’Istituto Comprensivo di Igea Marina e all’Istituto Comprensivo Franchini di Santarcangelo e due squadre della Rinascita Pallamano Rimini. La formula prevedeva partite di 10 minuti per due gironi a tre squadre e finali per il primo, terzo e quinto posto.

A spuntarla è stata Igea Marina (che è anche la scuola campionessa provinciale scolastica) che in finale ha battuto la Franchini (la più bella sorpresa del torneo) per 1 a 0 in una partita tiratissima nella quale difese e portieri hanno prevalso sugli attacchi. Il terzo posto se lo sono giocato i due team della Borgese con la squadra A vittoriosa per 6 a 2 sulla squadra B. Le due formazioni della Rinascita, composte da giocatrici e giocatori al loro esordio assoluto, si sono dovute accontentare della finale di consolazione per il quinto e sesto posto con il gruppo sponsorizzato dal Ristorante Zodiaco vincente per 4 a 3 su quello del Ristorante Frontemare.

Il torneo, che è stato salutato ad inizio pomeriggio dal vescovo di Rimini Nicolò Anselmi, è stata anche l’occasione per riannodare i fili con la pallamano di tanti anni fa, prima che questo sport scomparisse dal panorama riminese. Paolo Jommi, storico presidente della Jomsa Rimini, ha premiato alla memoria alcuni personaggi che tanto hanno fatto per il movimento locale: Alfiero Bugli, Nino De Flavis, Paolo Del Bianco, Athos Taddei, Luigi Vignali. Premiate da Michele Lari, assessore allo Sport del Comune di Rimini, anche le giocatrici e il tecnico (Ermanno Migani) che hanno portato a Rimini gli scudetti femminili del 1997 e del 1998. Presenti e premiati anche tanti altri volti conosciuti della pallamano riminese di qualche decennio fa. Due nomi per tutti: Lino Saulle e Tony Pasolini, i due tecnici che, su sponde opposte, hanno dato vita ai derby più accesi della storia dell’handball riminese. Due personaggi “fondativi” di questo sport senza i quali oggi non esisterebbe l’attuale generazione di tecnici che sta cercando di riportare in vita la pallamano.

Forse il momento forse più toccante dell’intero pomeriggio è stato la consegna del premio a Paolo Jommi da parte di Renzo Pari, l’attuale presidente della asd Rinascita Rimini, quasi una benedizione e un passaggio di consegne tra chi tanto ha fatto e chi tanto vorrebbe fare.

Risultati Girone A

Ristorante Zodiaco Rinascita – Borgese A                            3 a 4

Igea Marina – Ristorante Zodiaco Rinascita                         3 a 2

Borgese A – Igea Marina                                                   0 a 2

Classifica

Igea Marina                                      6 punti

Borgese A                                         3 punti

Ristorante Zodiaco Rinascita               0 punti

Risultati Girone B

Ristorante Frontemare Rinascita – Franchini         4 a 4

Franchini – Borgese B                                         2 a 1

Borgese B – Ristorante Frontemare Rinascita       3 a 2

Classifica

Franchini                                                         4 punti

Borgese B                                                        3 punti

Ristorante Frontemare Rinascita                       1 punto

Finali

5° e 6° posto       Ristorante Zodiaco Rinascita – Ristorante Frontemare Rinascita    4 a 3

3° e 4° posto       Borgese A – Borgese B                                                                             6 a 2

1° e 2° posto       Igea Marina – Franchini                                                                                          1 a 0.

Classifica finale

1° I. C. Igea Marina

2° I.C. Franchini Santarcangelo

3° I.C. XX Settembre – Borgese A

4° I.C. XX Settembre – Borgese B

5° Ristorante Zodiaco Rinascita Pallamano

6° Ristorante Frontemare Rinascita Pallamano

Premi individuali.

Miglior marcatrice: Rebecca Bambini (Borgese A).

Miglior marcatore: Alex Scalesciani (Ristorante Zodiaco Rinascita).

Miglior giocatrice: Emma Sapucci (Borgese B).

Miglior giocatore: Gioele Patini (Igea Marina).