“Palestra a casa”: istruttori a domicilio in tv per aiutare anziani e persone fragili a tenersi in forma

63

Da lunedì 14 dicembre alle 9 video lezioni quotidiane su Telestense e repliche alle 11 e alle 18 su Telesanterno e TeleFerraraLive

FERRARA – Il Comune di Ferrara porta la ginnastica a casa da fare davanti alla tv, con esercizi adatti alle persone di età più avanzata o, in generale, meno allenate e fragili.

Sui canali di Telestense, Telesanterno e TeleFerraraLive a partire da lunedì (14 dicembre 2020) ci si potrà sintonizzare per fare ginnastica dolce, muoversi in maniera corretta, in modo da avere – giorno dopo giorno – più tonicità muscolare, maggiore scioltezza e mantenere poi una postura più corretta che aiuta a non avere dolori.

La trasmissione intitolata “Io resto in forma – la palestra a casa” è organizzata dall’Amministrazione comunale e affidata a istruttori qualificati, che si alterneranno uno per settimana e che sono esperti in ginnastica per la terza età.

Questi gli orari e i canali dove si possono seguire le lezioni lunedì, martedì, mercoledì e giovedì:

alle 9 su Telestense (canale 16),
alle 11
su Telesanterno (canale 18)
alle 18 s
u TeleFerraraLive (canale 188).

Venerdì e sabato repliche alle 10 e alle 16 sul canale TeleFerraraLive.

Qualche consiglio per prepararsi a seguire le lezioni da casa:

  • posiziona il televisore in modo da vedere il trainer sia in piedi che da sdraiato (circa ad 1,5-2 metri da voi);
  • elimina gli oggetti che potrebbero intralciare la lezione o creare ostacoli pericolosi (come tappeti domestici, spigoli di mobili, ecc.) in modo da creare una postazione di lavoro confortevole;
  • indossa abbigliamento comodo: una tuta da ginnastica, calzini antiscivolo oppure scarpe da ginnastica;
  • Meglio avere a portata di mano alcune cose necessarie per alcuni esercizi:
    – un cuscino da posizionare in zona cervicale o lombare quando è richiesto dall’esercizio; una sedia, per avere un appoggio qualora siano previsti esercizi di equilibrio o insorga momentaneo affaticamento (naturalmente assicuratevi che sia stabile); un bastone da usare come asta (va bene anche quello della scopa); una bottiglia di acqua, in modo che sia facile bere quando ne sentite la necessità;
  • Per gli esercizi a terra, sarà bene che vi procuriate un tappetino assicurandovi che non scivoli sulla superficie d’appoggio

 Da non dimenticare, infine, queste precauzioni:

  • consulta prima il tuo medico curante per accertarti di poter seguire in sicurezza le lezioni, se soffri di patologie croniche;
  • segui gli esercizi in base alla tua capacità motoria: durante l’attività non devi sentire dolore né eccessivo affaticamento, in caso rallenta;
  • se ti senti poco sicuro/a, è meglio se riesci a effettuare gli esercizi mentre qualcuno è in casa e può aiutarti in caso di necessità.