Online il Codice manoscritto che appartenne alla raccolta libraria del medico riminese di Novello Malatesta (FOTO)

34

CESENA – È la scienza a fare da padrona questa settimana con il nuovo Codice manoscritto esposto nella teca virtuale della Biblioteca Malatestiana.

Si tratta di un manoscritto, databile tra il 1201 e il 1300 e riconducibile a un unico copista, con le opere di Galeno, medico della Grecia antica, che appartenne a Giovanni di Marco, medico riminese di Novello Malatesta. Appassionato collezionista, Di Marco morì nel 1474 lasciando in eredità alla Malatestiana la sua raccolta di 119 codici, dei quali ne restano circa la metà (53). Dagli studi effettuati sembra probabile che la parte mancante del fondo sia stata venduta e comunque non sia mai stata collocata nei plutei della Biblioteca cesenate.

Il manoscritto contiene molte iniziali figurate con vari soggetti e alcune mostrano proprio un medico, facilmente riconoscibile per il tipico mantello di velluto rosso arricchito dalla stola di ermellino e il berretto, ritratto a volte da solo, a volte durante una visita o mentre educa gli allievi.

Altre miniature mostrano sia uomini, anche nudi, sia mostri o animali fantastici e in alcune carte, in basso, sono rappresentate immagini riferibili allo zodiaco racchiuse entro due cerchi. Da quasi tutte le iniziali si dipana un fregio a motivi vegetali che arriva fino al margine inferiore della carta per poi espandersi in un modulo decorativo formato da due tondi, connessi fra loro, abitata da un’umanità strana e da animali.

L’intero Codice e le miniature che lo impreziosiscono sono disponibili sul portale Cesenacultura al link http://www.comune.cesena.fc.it/cesenacultura/manoscritti-online. Facendo fronte a queste settimane di emergenza in cui musei e luoghi di cultura sono chiusi al pubblico come indicato dalle prescrizioni governative atte a limitare la diffusione del contagio di COVID-19, l’Amministrazione comunale di Cesena ha aderito alla campagna culturale della Regione Emilia-Romagna #IoRestoaCasa…eleggo, un milione di titoli, di oltre mille biblioteche del territorio, disponibile in rete per tutti i cittadini.

Per quanto riguarda i codici manoscritti della Malatestiana sfogliabili online è il settimo appuntamento. Inoltre, in attesa delle nuove disposizioni, sempre sul portale Cesenacultura, la Biblioteca Malatestiana si presenta virtualmente grazie ad alcuni video realizzati in questi anni.

Disponibile online anche lo splendido Podcast di Rai Radio Tre di Mariangela Gualtieri dedicato all’opera di Malatesta Novello.