Oggi la cantautrice ferrarese MARTA si esibirà al festival online “La panchina dei versi”

25

FERRARA – L’appuntamento di oggi per il festival online “La panchina dei versi”, ideato da Giuseppe Aletti, è con la giovane cantautrice MARTA, alle ore 19, in diretta sulla pagina Facebook “Il Paese della Poesia – Il Federiciano” www.facebook.com/ilpaesedellapoesia

MARTA, classe 1996, si appassiona alla musica fin dalla tenera età, ma solo a 14 anni inizia a studiare pianoforte, e successivamente canto, partecipando attivamente alla proposta musicale della sua città, Ferrara. La formazione musicale procede di pari passo con il processo creativo e, fin dall’inizio, l’artista si dedica alla scrittura dei brani. Oggi, in procinto di laurearsi presso il Dipartimento Jazz del Conservatorio di Ferrara, propone il suo primo EP autoprodotto, nato dalla commistione di diverse influenze musicali che passano dal jazz/soul all’indie italiano e straniero, registrato a Sonika da Samuele “Samboela” Grandi.

«Domenica è un diario di quattro pagine – informa la cantautrice -. La fine di un amore, una lettera a mio fratello, l’inizio di un nuovo amore e la rottura con i propri limiti. Domenica è anche il giorno che segna la fine di una settimana, la voglia di ricominciare tutto da capo e l’inizio di una nuova pagina. Il giorno più bello e malinconico di tutti».

E oggi, di lunedì, inizia questa nuova esperienza e parteciperà ad un festival in cui sono intervenuti numerosi artisti di qualità (dal 13 marzo scorso, data di inizio della rassegna), dove presenterà questo nuovo Ep, uscito il 4 Novembre 2019, che è il suo primo lavoro solista. Un lavoro che, oltre alle già citate atmosfere musicali, contiene anche un pizzico di esotismo, garantito dall’ukulele, strumento con cui si accompagna fedelmente.