Oggi al Campus “Unijunior Parma – Conoscere per crescere”

29

Sabato 26 ottobre all’Università di Parma alle 15.00 il terzo appuntamento con le lezioni universitarie per ragazzi e ragazze dagli 8 ai 14 anni

uniparmaPARMA – Sabato 26 ottobre alle 15 all’Università di Parma terzo appuntamento con Unijunior Parma – Conoscere per crescere, la “Children’s University” che propone lezioni universitarie per ragazzi e ragazze dagli 8 ai 14 anni.

Sono quattro le lezioni in programma, tutte nelle Aule delle Scienze del Campus Scienze e Tecnologie:

· “Mamma me lo compri?” Perché ci piace quello che vediamo nella pubblicità? con Tania Vergura del Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali (ore 15-16)

Vi siete mai chiesti a cosa serve la pubblicità? E i negozi come fanno a conoscere proprio il gioco che ci piace e il cibo che ci piace? Per capirlo preparatevi a parlare di marketing. E’ una parola che inizia per “m” ma ha a che fare con tante “p”: prodotto, prezzo, pubblicità, ed altre ancora…

(età consigliata 8-14 anni)

· Anche a Zootropolis ci sono gli architetti! con Marta Calzolari del Dipartimento di Ingegneria e Architettura (ore 15-16)

L’architettura dell’animazione: cosa ci insegnano i fumetti e i cartoni animati sui caratteri e sul ruolo dell’architettura

(età consigliata 8-14 anni)

· Alla scoperta delle cellule staminali, con Federico Quaini del Dipartimento di Medicina e Chirurgia (ore 16.30-17.30)

Nel corpo ci sono diversi tipi di cellule: quelle del sangue, quelle dei muscoli, quelle delle ossa, i neuroni nel cervello e le epiteliali, che costituiscono la pelle e il rivestimento di stomaco ed intestino. Le staminali sono cellule indifferenziate, primitive, che possono diventare cellule di diverso tipo. Possono essere usate per curare malattie, rigenerando tessuti e ricostruendo organi, e soprattutto ci aiutano a capire come insorgono le malattie. Scopriamo dove si trovano nel corpo, come la medicina le usa, la falsa informazione in merito, le problematiche etiche del loro utilizzo.

(età consigliata 11-14 anni)

· Viaggio virtuale all’interno del nostro organismo: incontriamo i microrganismi che abitano in noi! con Lorella Franzoni del Dipartimento di Medicina e Chirurgia (ore 16.30-17.30)

Siete pronti per un viaggio virtuale all’interno del nostro organismo? Immaginiamo di avere un microscopio nella nostra valigia per esplorare i nostri organi come i polmoni, lo stomaco, l’intestino. Incontreremo microrganismi dannosi, per esempio batteri che provocano infezioni (come bronchiti, foruncoli o mal di pancia) ma anche batteri molto utili: per esempio nell’intestino vivono milioni di batteri buoni che aiutano il processo digestivo. Vedremo inoltre microrganismi che sono innocui se vivono in alcuni organi ma che diventano dannosi se escono da essi. Nessun timore però, il nostro corpo convive da sempre con batteri buoni ed anche con quelli cattivi, da cui sa come difendersi!

(età consigliata 8-14 anni)

Unijunior Parma, che nell’edizione 2019 passa da 18 a 24 lezioni, è promossa e organizzata dall’associazione Leo Scienza in collaborazione con l’Ateneo e realizzata con il patrocinio di Comune di Parma, Regione Emilia-Romagna e Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia-Romagna.

Il progetto Unijunior, arrivato a Parma nel 2018, si svolge da anni con successo in sedi universitarie come Bologna, Modena e Reggio Emilia, Ferrara e Rovigo, Forlì e Cesena, Rimini, Ravenna. Rappresenta un ponte fra territorio e Università: il mondo accademico si apre infatti alla società accogliendo le famiglie. Il fine è quello di contrastare la perdita d’interesse verso la conoscenza e la ricerca attraverso una formula che rende l’Università un luogo accessibile a tutti e in particolare alle giovani generazioni: “tempio del sapere” ma anche spazio di condivisione e confronto, dove tutte le domande sono preziose. Il progetto Unijunior vuole infine proporre una visione della conoscenza che sia stimolo per i giovanissimi e guida nelle loro scelte future. Conoscenza intesa non come ricezione passiva e imposta ma come conquista attiva, mossa da curiosità, passione e intraprendenza.

I partecipanti riceveranno un Libretto dello studente che potranno personalizzare con appunti e firme dei docenti, e alla fine dell’anno accademico conseguiranno il Diploma Unijunior. Unijunior Parma 2019 terminerà infatti sabato 14 dicembre con la grande festa finale di consegna dei diplomi, alla presenza dei docenti universitari e degli irresistibili scienziati di Leo Scienza: saranno loro a intrattenere il pubblico (gli studenti e i loro genitori) con uno spettacolo teatral-scientifico capace di combinare comicità, poesia e momenti di interazione con gli spettatori.

Per informazioni: Associazione Culturale Leo Scienza – Progetto Unijunior, e-mail info@unijunior.it