Nuovo regolamento per CRA e Centri anziani oggi in Consiglio

8

La seduta di giovedì 11 febbraio inizia alle 17, al termine dello Sproloquio. Previsti anche alcuni ordini del giorno. I cittadini possono seguire in streaming i lavori

MODENA – Il nuovo regolamento comunale per accedere alle Case residenza e ai Centri diurni per anziani e i relativi criteri di contribuzione per il servizio costituisce uno dei temi principali della seduta di giovedì 11 febbraio del Consiglio comunale di Modena, che ha in programma anche la discussione di alcuni ordini del giorno sul sostegno agli esercizi pubblici a seguito dell’emergenza Covid. La seduta è convocata per le 17, al termine dello “Sproloquio” di Carnevale della Famiglia Pavironica, quest’anno in versione streaming, e i consiglieri che lo desiderano potranno seguirlo alle 16 dalla sala consiliare; a seguire è prevista la discussione e la votazione della delibera sul regolamento per l’accesso a Cra e Centri diurni.

La seduta è convocata nella sala consiliare, nel rispetto delle disposizioni sanitarie contro la diffusione del Coronavirus, ma con la possibilità per i consiglieri di partecipare alle attività anche da remoto, collegandosi in teleconferenza. I cittadini possono seguire in diretta sul web i lavori connettendosi al sito istituzionale dell’ente (www.comune.modena.it/il-governo-della-citta).

Dopo la delibera, è in programma la discussione di sei ordini del giorno, a partire da quelli incentrati sul tema degli esercizi pubblici (tre distinti documenti presentati da Fratelli d’Italia – Popolo della famiglia, da Pd e Modena civica e dal Movimento 5 stelle). Le altre mozioni riguardano la promozione del patrimonio culturale, del turismo e della sostenibilità territoriale (Pd), i tamponi nasali autosomministrati nelle scuole secondarie di secondo grado (Forza Italia) e la ricostituzione della Consulta per l’ambiente e sul ruolo in ambito comunale (Verdi).