Nuovi ritrovamenti e sequestri di sostanze stupefacenti, prosegue il contrasto allo spaccio

21

Agenti operativi nella zona del Baluardo di Santa Maria

FERRARA – Il tratto delle Mura storiche del Baluardo di Santa Maria è stato protagonista in quest’ultimo periodo di nuovi ritrovamenti da parte dell’unità cinofila della Polizia Locale nei quotidiani controlli congiunti con la pattuglia dell’Esercito Italiano impiegato nel progetto “Strade Sicure”.

La presenza di pattuglie delle Forze dell’Ordine nelle aree immediatamente adiacenti la stazione ferroviaria ha portato i pusher a spostarsi di qualche centinaio di metri nello svolgimento della loro attività illegale, ribattezzando questo tratto di Mura come ideale luogo di occultamento di sostanze stupefacenti.

Gli agenti hanno individuato diversi involucri contenenti dosi in pozzetti, alberi, terriccio, foglie nonché in anfratti presenti sul muro esterno della cinta Estense, tutti luoghi di occultamento scovati grazie dall’olfatto degli “agenti a quattro zampe” che, insieme agli agenti conduttori, hanno portato al rinvenimento e sequestro anche nella settimana scorsa di oltre 100 grammi di sostanze stupefacenti, tra hashish e marijuana.

Nelle foto alcuni momenti del ritrovamento di sostanze stupefacenti nella zona del Baluardo di Santa Maria