Nota di Start Romagna del 27 luglio 2021

13

RIMINI – Start Romagna assiste al ripetersi di gesti aggressivi ed atti vandalici a bordo dei bus.

Nel produrre, tutta l’azienda, il massimo sforzo per garantire un servizio di trasporto efficiente in tutta la Romagna, è chiaro che gli autisti sono in prima linea, seppur dotati di strumenti di collegamento in tempo reale con la centrale operativa e le forze dell’ordine, coi bus presidiati anche da telecamere che registrano quanto accade a bordo.

Leggendo sui media, comprendiamo la necessità di usare gli episodi che stanno accadendo per qualche vantaggio, ma preferiamo non rispondere su questo livello e restare concentrati sul nostro lavoro e nel supporto ai nostri oltre 700 autisti.