Nota del Roller Hockey Scandiano

9

SCANDIANO (RE) – Il Roller Hockey Scandiano comunica che la Corte Sportiva di Appello della FISR ha accolto il ricorso della società dopo la sentenza del Giudice sportivo che comminava una squalifica di 6 mesi applicando l’articolo 15 del RGD.

Essendosi trattato di un infortunio di gioco ed altresì che la posizione del Direttore di gara era ottimale ai fini di una valutazione comportamentale dell’atlet, come è facilmente evincibile dalla visione del filmato relativo alla gar, Davide Deinite e’ stato assolto e sarà in pista domani sera contro il Seregno

Alleghiamo la sentenza completa

Dispositivo n. 2 del 9 Febbraio 2024

LA CORTE SPORTIVA DI APPELLO

Il giorno 9 febbraio 2024, si è riunita la Corte Sportiva di Appello della F.I.S.R così composta: -Avv. Enrico VALENTINI Presidente -Avv. Augusto Di MARZIANTONIO Componente -Avv. Gianluca SIMEONI Componente

Per discutere in ordine al Ricorso presentato in data 01/02 u.s dalla A.S.D ROLLER HOCKEY SCANDIANO TEAM (COD. 726) avverso la decisione del Giudice Sportivo Nazionale Hockey Pista n. 32 del 30/01/2024;

LETTO il ricorso;

UDITA la parte;

ESAMINATO il referto arbitrale che definisce l’evento de quo come “scontro fortuito di gioco”;

CONSIDERATO altresì che la posizione del Direttore di gara era ottimale ai fini di una valutazione comportamentale dell’atleta DEINITE, come è facilmente evincibile dalla visione del filmato relativo alla gara;

P.Q.M. Accoglie il ricorso e annulla la sanzione disciplinare impugnata dalla Società ricorrente

A.S.D ROLLER HOCKEY SCANDIANO TEAM. Dispone la restituzione della tassa di reclamo.