Nella Giornata nazionale delle Dimore Storiche tornano le visite guidate a Casa Artusi

7

Appuntamento nella mattinata di domenica 23 maggio, con replica nelle due domeniche successive per la XXIII edizione delle Fattorie Aperte

FORLIMPOPOLI (FC) – Casa Artusi riapre finalmente le sue porte. Dopo una lungo periodo di intensa attività ‘virtuale’, dal prossimo week end riprendono le iniziative in presenza: domenica 23 maggio, in occasione della Giornata Nazionale delle Dimore storiche, tornano le visite guidate gratuite della Casa, mentre da sabato 22 maggio ricominciano i corsi pratici (primo appuntamento dedicato al pesce crudo).

Già da diversi anni Cassa Artusi aderisce alla Giornata Nazionale dell’Associazione Dimore storiche, patrocinata dalla Commissione Nazionale Italiana per l’Unesco, dal Ministero della Cultura e della Confartigianato. L’iniziativa  nel 2021 giunge alla undicesima edizione aprendo oltre  300 beni storici in tutta Italia fra castelli, ville, castelli, giardini, case della memoria. Per l’occasione Casa Artusi organizza per domenica 23 maggio una visita guidata gratuita, con inizio alle ore 11,30. I partecipanti potranno vivere un’esperienza immersiva nel tempio della cucina domestica italiana consacrato alla memoria di Pellegrino Artusi, passando dallo studio del grande gastronomo alla biblioteca gastronomica, andando alla scoperta della scuola di cucina e dei suggestivi spazi del complesso monumentale della Chiesa dei Servi. Per partecipare è necessario prenotarsi scrivendo a  info@casartusi.it oppure telefonando al +39 0543 743 138 o +39 349 840 1818.

Le visite guidate gratuite si ripeteranno anche nelle domeniche 30 maggio e 6 giugno, con inizio alle ore 11, per la XXIII edizione delle Fattorie Aperte, promossa dalla Regione Emilia – Romagna. Anche in questo caso è necessario prenotare.

Invece, nella mattina di sabato 22 maggio (a partire dalle ore 9) Casa Artusi riprende i corsi pratici in presenza. Primo appuntamento con un laboratorio dedicato al pesce crudo:  il Maestro di cucina Mattia Borroni,  svelerà i segreti per trattarlo e lavorarlo al meglio e per presentarlo in modo scenografico utilizzando frutta e verdura.

L’appuntamento successivo è per sabato 29 maggio (ore 9,30) con  la Maestra Olimpia Apogeo che guiderà i partecipanti a preparare un Menù di Primavera completo, dal primo al dessert.

Per maggiori informazioni e iscrizioni https://www.casartusi.it/it/calendario-corsi.