Natura Nuova al fianco di Last Minute Market e “Spreco Zero”

34

Per l’azienda di Bagnacavallo il rispetto per l’ambiente e la sostenibilità sono una scelta culturale, oltre che imprenditoriale

BAGNACAVALLO (RA) – Anche per il 2021 Natura Nuova, azienda di Bagnacavallo (RA) specializzata nella produzione di polpe e frullati di frutta e nei prodotti a base di ingredienti vegetali, sarà a supporto della campagna europea di sensibilizzazione “Spreco Zero” di Last Minute Market (impresa sociale nata nel 1998 come ricerca coordinata dal Prof. Andrea Segrè), che avrà uno dei suoi momenti clou nel corso della Giornata Nazionale di prevenzione dello Spreco, in programma il 5 febbraio in tutta Italia.

«Sostenibilità, salute, rispetto dell’ambiente e delle persone sono temi sempre più attuali, per tutti. Per questo noi di Natura Nuova siamo impegnati in un programma di responsabilità sociale che si riflette in modo concreto nell’approccio all’agricoltura, ai prodotti e al territorio. Il rispetto per l’ambiente e la sostenibilità, anche attraverso il contrasto allo spreco alimentare, è per noi una scelta culturale, oltre che imprenditoriale», sottolinea Gabriele Longanesi, fondatore di Natura Nuova.

Spreco Zero, nata nel 2010 è tuttora l’unica campagna di sensibilizzazione in Italia sul tema dello spreco alimentare. La campagna è diventata rapidamente movimento di pensiero ma anche strumento di lavoro concreto attraverso la Dichiarazione Congiunta firmata da uomini di scienza e di cultura, insieme a centinaia di cittadini, per individuare obiettivi e contenuti della Risoluzione del Parlamento Europeo del 19 gennaio 2012, unico atto istituzionale europeo sul tema spreco. Spreco Zero ha generato anche: la “Carta Spreco Zero”, sottoscritta da oltre 800 Sindaci italiani; la campagna di “Primo non Sprecare” (pranzi e cene realizzati con cibo di recupero dagli sprechi, griffati da grandi chef); il Premio Vivere a Spreco Zero. La campagna ha sostenuto la convocazione degli Stati Generali dello Spreco in Italia, il 5 febbraio 2014: data di proclamazione della prima Giornata Nazionale di prevenzione dello Spreco, diventata appuntamento fondamentale per ragionare di questo tema. Spreco Zero è anche generatore di dati attraverso l’Osservatorio Waste Watcher sugli sprechi e le abitudini italiani/cibo.

Dal 1994 Natura Nuova (www.natura-nuova.com) produce polpe e frullati di frutta naturali, senza l’aggiunta di zuccheri o di conservanti, e ingredienti vegetali come il tofu, il tempeh e il seitan, partendo da soia biologica e rigorosamente italiana. Natura nuova è oggi un’azienda con oltre 150 dipendenti, 3 stabilimenti produttivi alimentati da energia green autoprodotta (fotovoltaico e cogeneratore), 16mila tonnellate di frutta lavorata e 10 linee produttive.

Nella foto Gabriele Longanesi – Natura Nuova