Musei Civici di Parma, gli appuntamenti del fine settimana

25

Tutte le attività previste per sabato 19 e domenica 20 marzo

PARMA – Sabato 19 e domenica 20 marzo, nuovi appuntamenti gratuiti per scoprire il patrimonio dei Musei civici di Parma con i laboratori artistici e le presentazioni della Pinacoteca Stuard e del Castello dei Burattini. Le attività, per adulti e bambini, sono realizzate dal personale specializzato dei musei e promosse dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Parma.

Sabato 19 marzo

Castello dei Burattini

ore 11.00: presentazione del Museo

Verrà illustrato il percorso museale dedicato ad una delle più grandi collezioni di burattini e marionette appartenuti alla Compagnia dei Ferrari e ad altre famiglie di burattinai.

Non è richiesta la prenotazione.

ore 11.30: laboratorio per bambini da 6 a 10 anni

Il mio burattino

Visitando il museo i bambini potranno scoprire il fantastico mondo dei burattini e delle marionette e saranno ispirati nella realizzazione del proprio capolavoro.

I piccoli partecipanti dovranno portare alcuni materiali: colla, scotch carta o trasparente, forbici, colori, matita, gomma e temperino. Il museo fornirà il restante materiale.

Max. 4 partecipanti e uso della mascherina FFP2.

È richiesta la prenotazione: tel. 0521 031631.

Pinacoteca Stuard

ore 15.30: laboratorio per bambini da 6 a 10 anni

La tua opera!

Ogni sabato sarà possibile scoprire un gruppo di opere sempre differenti custodite nel museo. Ispirati dall’osservazione dei quadri, i bambini potranno realizzare il loro capolavoro e scegliere se regalarlo al Museo.

I piccoli partecipanti dovranno portare il proprio astuccio personale con colori, forbici e colla; il museo fornirà il materiale cartaceo.

Max. 8 partecipanti e uso della mascherina FFP2.

È richiesta la prenotazione: tel. 0521 508184.

ore 16.30: presentazione del Museo

Verrà illustrato il percorso museale che comprende la collezione di Giuseppe Stuard e della Congregazione di San Filippo Neri e le opere del patrimonio artistico comunale.

I visitatori poi proseguiranno liberamente la loro visita alla Pinacoteca.

Non è richiesta la prenotazione.

Domenica 20 marzo

Castello dei Burattini

ore 11.00: presentazione del Museo

Verrà illustrato il percorso museale dedicato ad una delle più grandi collezioni di burattini e marionette appartenuti alla Compagnia dei Ferrari e ad altre famiglie di burattinai.

Non è richiesta la prenotazione.

Pinacoteca Stuard

ore 16.30: presentazione del Museo

Verrà illustrato il percorso museale che comprende la collezione di Giuseppe Stuard e della Congregazione di San Filippo Neri e le opere del patrimonio comunale. I visitatori poi proseguiranno liberamente la loro visita alla Pinacoteca.

Non è richiesta la prenotazione.

In ottemperanza al Decreto-Legge n. 221 del 24 dicembre 2021, dal 10 gennaio 2022 l’accesso a eventi e spettacoli culturali, musei e mostre sarà consentito esclusivamente al pubblico munito di Certificazione Verde da avvenuta vaccinazione o guarigione (Green Pass Rafforzato) in corso di validità. Inoltre, per le iniziative previste dal DL quali spettacoli, proiezioni e concerti, sarà richiesto agli utenti di indossare dispositivi di protezione delle vie respiratorie di tipo FFP2.

Musei civici – orari di apertura nel weekend

Pinacoteca Stuard e Castello dei Burattini: sabato, domenica e festivi dalle 10.30 alle 18.30, con ultimo ingresso alle ore 18.00.

Camera di San Paolo: sabato, domenica e festivi dalle 9.30 alle 18.30, con ultimo ingresso alle 18. Ingresso a pagamento.

Museo dell’Opera, Casa natale Arturo Toscanini e Casa del Suono: sabato, domenica e festivi dalle 10.00 alle 18.00.

Contatti:

– Castello dei Burattini: tel. 0521 031631 mail castellodeiburattini@comune.parma.it

– Pinacoteca Stuard: tel. 0521 508184 mail pinacoteca.stuard@comune.parma.it

– Camera di San Paolo: tel. 0521 218215 mail cameradisanpaolo@comune.parma.it

– Casa della Musica: tel. 0521 031170 mail infopoint@lacasadella musica.it

Mostre in corso negli spazi del Comune di Parma

Palazzo del Governatore – fino al 25 aprile 2022

I Capannoni a Parma. Storie di persone e di città

La mostra ripercorre la storia dei Capannoni inserendola in quella della città prima e dopo la loro edificazione negli anni Trenta, per capire le ragioni che portarono il regime fascista a costruirli, cosa essi divennero per le persone che vi abitarono e le difficoltà che le amministrazioni democratiche del dopoguerra incontrarono nell’abbatterli.

L’esposizione è curata dal Centro studi movimenti e dall’Università di Parma (Area della Rappresentazione, Unità di Architettura, Dipartimento di Ingegneria e Architettura) con il contributo del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo, della Regione Emilia-Romagna e del Comune di Parma nell’ambito delle attività di Parma Capitale della Cultura 2020+21.

Orari di apertura:

Dal martedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00; sabato e domenica dalle 9.00 alle 19.00 con orario continuato. Chiuso lunedì.

Ingresso gratuito.

Su richiesta, si organizzano visite guidate per gruppi il sabato alle 10.30 e alle 16.00, con un costo di euro 7,00 a persona. Le visite guidate si attivano solo se è raggiunto un numero minimo di 20 persone.

Info e prenotazioni: scrivere a centrostudimovimenti@gmail.com.

Galleria San Ludovico – fino al 27 marzo 2022

La parte del tutto. Immagini dal Museo Guatelli

Una mostra e un libro.

Immagini di Mauro Davoli, con racconti di Mauro Carrera e testi di Giampaolo Cagnin, Giovanni Gazzaneo, Mario Turci.

Orari di apertura:

Venerdì dalle 15.00 alle 18.00; sabato e domenica dalle 10.00 alle 18.00

Ingresso gratuito.