Movisport al primo via del “Tricolore” Terra in Val D’Orcia

27
Andrea Tonelli in azione (foto Massimo Bettiol)

REGGIO EMILIA – Non si è ancora spenta la forte eco dell’apoteosi del Ciocco, con una messe di trofei riportati tra cui le vittorie assolute di Crugnola alla prima del “tricolore” e Ferrarotti nella gara nazionale, che Movisport è pronta ad immedesimarsi in un’altra sfida. È quella del Campionato Italiano Rally Terra (CIRT), dove i colori reggiani saranno rappresentati bene da tre esponenti, tutti in grado di frla da protagonisti.

Si tratta del veronese Luca Hoelbling, in coppia con Federico Fiorini su una Hyundai i20 R5, del versiliese Emanuele Dati, con Giacomo Ciucci, su una Skoda Fabia R5/Rally2 ed inoltre, essendo la gara con base a Radicofani, nella campagna senese, anche la seconda prova del Campionato Italiano Rally Terra Storico (CIRTS), sarà al via il reggiano Andrea Tonelli con la sua rossa Ford Escort RS, per l’occasione di nuovo affiancato da Giancarla Guzzi.

Hoelbling è “gasato” dalla bella prestazione fornita in Svezia, primo degli italiani alla seconda prova del mondale rally, Dati ci riprova con una Fabia Evoluta e cercherà di partire al meglio possibile per l’avventura tricolore, mentre Tonelli cercherà un nuovo spunto vincente, per dare continuità alla vittoria (la sua prima in carriera) ottenuta al recente Rally Valle del Tevere, ed allungare in testa alla classifica di Campionato.

La settimana passata, al  “Motors Rally Show Pavia“, che anche per quest’anno ha visto confermato come palcoscenico dello spettacolo il circuito di Castelletto di Branduzzo, i portacolori della scuderia erano due: Guido Zanazio – Mauro Tosetto, al debutto con la Ford Fiesta WRC Plus hanno chiuso al 30° posto (primi di classe), e Davide Incerti – Monica Debbi sulla loro Citroen DS3 R3T, finiti in 35^ posizione assoluta e secondi di classe R3T.

 

 

UFFICIO STAMPA

Alessandro Bugelli

Giornalista

Iscrizione Ordine Nazionale dei Giornalisti 110772

MGT COMUNICAZIONE

INFORMATIVA IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI

AI SENSI DELL’ART. 12 D.Lgs. 196/2003 e REGOLAMENTO UE 679/2016 

Ai sensi del nuovo Regolamento UE 679/2016, in ossequio al principio di responsabilizzazione, qualsiasi trattamento di dati personali deve essere lecito, corretto e trasparente. Tali principi implicano che l’interessato sia informato dell’esistenza dello stesso, delle sue finalità e dei diritti che può esercitare. In questa prospettiva il titolare del trattamento fornisce all’interessato le informazioni necessarie ad assicurare un uso corretto in ulteriore adempimento del principio di responsabilizzazione. In tale ottica La preghiamo di prendere visione della seguente informativa.

Il titolare del trattamento dei dati è Alessandro Bugelli. Il Titolare con la presente informa l’interessato che i dati personali assunti che lo riguardano, acquisiti dal Titolare o che verranno richiesti in seguito e/o comunicati da terze parti, sono necessari e saranno utilizzati per le finalità di seguito indicate.

FINALITÀ DEL TRATTAMENTO E BASE GIURIDICA : I dati personali eventuali riferiti all’interessato (nel caso di specie indirizzi mail) o presso questo raccolti, saranno utilizzati per l’invio di comunicati stampa afferenti le attività del Titolare del trattamento. E’ legittimo interesse del titolare informare gli utenti delle sue attività a mezzo mail. In qualsiasi momento ogni interessato potrà richiedere di essere cancellato o rimosso dall’invio dei comunicati stampa scrivendo a: a.bugelli@gmail.com.

MODALITÀ DEL TRATTAMENTO E OBBLIGO DI RISERVATEZZA: il trattamento dei dati è eseguito attraverso strumenti informatici e/o supporti cartacei, ad opera di soggetti impegnati alla massima riservatezza, con logiche correlate alle finalità e comunque in modo da garantirne la sicurezza e il riserbo dei dati. I dati raccolti non saranno oggetto di divulgazione e di diffusione a terzi ai sensi di legge. Nell’esecuzione della comunicazione, le informazioni potranno essere comunicate a soggetti terzi (ad es. collaboratori esterni che potranno svolgere per ns. conto l’attività professionale)  ex art. 28 Regolamento UE 679/2016.

TEMPI DI CONSERVAZIONE: i dati personali degli interessati saranno conservati per il tempo necessario allo svolgimento dei rapporti sussistenti tra le parti e per l’adempimento dei relativi obblighi, ferma la conservazione degli stessi a norma di legge vigente.

DIRITTI DELL’INTERESSATO: ai sensi nella normativa vigente, l’interessato potrà far valere i propri diritti verso il Titolare del trattamento, come espressi dal Regolamento UE 679/2016, ossia: Diritto di accesso (art. 15); Diritto di rettifica (art. 16); Diritto alla cancellazione (“diritto all’oblio”) (art. 17); Diritto alla limitazione del trattamento (art. 18); Diritto alla portabilità del dato (art. 20); Diritto all’opposizione al trattamento (21); Diritto di revoca del consenso; Diritto di proporre reclamo all’Autorità di controllo.