MOSTRI di Ilaria Raineri, tra bullismo, verità e follia

31

BOLOGNA – MOSTRI di Ilaria Raineri, edizioni BookTribu, tra bullismo, verità e follia

Un romanzo di interrogativi e indagine su crudeltà e ipocrisia presenti fra i banchi di scuola. Dal 4 giugno sarà in libreria, Mostri di Ilaria Raineri, edizioni BookTribu. A Milano, nei primi anni Duemila, Ginevra Grimaldi è una brillante studentessa all’ultimo anno di liceo. Per lei il degrado, così definisce il bullismo, è compagno fedele dalle scuole elementari: derisioni, isolamento, umiliazioni e pestaggi. Improvvisamente, gli studenti più violenti sono costretti a interrompere i loro atti di bullismo per difendersi dalla sete di sangue della loro vittima abituale. Ginevra ha cominciato a cacciarli uno a uno, con minuziosa precisione e intelligente autocontrollo, intraprendendo un lungo percorso che la porterà a trasformarsi in una spietata assassina, quella che i giornalisti italiani chiameranno ‘mostro del liceo’. Viene allora da chiedersi, chi sia il colpevole, chi non lo sia e chi alla fine pagherà.

Mostri è il romanzo d’esordio di Ilaria Raineri, ciò che scrive è l’inevitabile risultato di ricerche e osservazioni quotidiane, fra le molteplici e controverse sfumature della mente umana. Non cerca il lieto fine e non vuole illusioni, perché la sua esperienza non glielo ha mai concesso.

“Sarà forse deformazione professionale – spiega l’autrice -, ma come psicologa e come donna la mente umana ha sempre esercitato in me un fascino eccessivo, con le sue infinite peculiarità e contraddizioni, anche le più oscure. Mostri è il primo risultato di una lunga serie di testimonianze, dirette e indirette, che mi hanno spinta a tramutare in romanzo ciò che quotidianamente accade nella nostra società, nel mio lavoro, nell’angolo che fa più paura.”

Ilaria Raineri è nata a Bologna e ha sangue dell’Emilia e della Romagna. Dopo lunghi anni di studio artistico e psicologico ha deciso di scrivere della follia della vita e di tutte le meravigliose contraddizioni che definiscono gli esseri umani. Esercita la professione di psicologa forense.