Modena, uomo deceduto al parco mentre gli prstavano soccorso

Gli agenti della Municipale lo avevano notato star male su una panchina. A nulla è valso l’intervento dei sanitari

polizia- municipaleMODENA – Seduto su una panchina del parco delle Rimembranze di Modena, sul lato di viale Muratori, si teneva la testa e perdeva sangue dal naso. Una pattuglia della Polizia municipale, in servizio in zona, si è accorta di lui e lo ha avvicinato per verificare se avesse bisogno di aiuto. È accaduto verso le 10.30 di martedì 17 settembre.

L’uomo aveva difficoltà a parlare, ma rifiutava l’offerta di assistenza medica; ciononostante gli agenti hanno immediatamente allertato il 118. L’intervento di soccorso che i sanitari gli hanno prestato sul posto poco dopo non è però stato sufficiente a salvargli la vita. L’uomo, un 49 (M.N. le iniziali) nato in Serbia e residente in altra regione, è deceduto alcuni minuti dopo l’arrivo dell’ambulanza. In tasca gli è stato trovato una lettera che confermerebbe contatti con il Sert, ma sarà l’autopsia, disposta dal magistrato, a stabilire le cause della morte.