Modena: Una serata all’insegna della cultura per i 50 anni di MSF

4

Sabato 28 maggio, ore 16.30, presso il Complesso San Paolo, in via Selmi 67

MODENA – Il gruppo di volontari di Medici Senza Frontiere (MSF) di Bologna in collaborazione con l’Istituto superiore A. Venturi di Modena e con il Patrocinio del Comune di Modena, presentano il libro “Le Ferite” per i 50 anni di MSF.

Una raccolta di 14 racconti, in cui diversi scrittori hanno interpretato e narrato la parola ‘ferita’ attraverso la propria esperienza e il proprio vissuto, dando di conseguenza anche una personale visione di ciò che sono guarigione e cura.

Grazie alla loro sensibilità e immaginazione, gli studenti della classe 3G del corso Arti Figurative dell’istituto Venturi, si sono raccontati sul tema delle ferite attraverso la produzione di opere di arte visiva e letture.

“Ci sono ferite profonde e insanabili, alcune restano sulla pelle e altre vengono taciute ma rimangono impresse nell’anima” si legge in uno dei racconti del libro, che hanno ispirato i ragazzi anche nell’esprimere e mostrare le ferite più nascoste e taciute.

L’inaugurazione dell’esposizione delle opere degli studenti avverrà sabato 28 maggio alle ore 16.30 all’interno del Cortile del Leccio, presso il Complesso San Paolo, in via Selmi 67 a Modena.

All’evento sarà presente Ettore Mazzanti, infermiere pediatrico e operatore umanitario di MSF con diverse missioni alle spalle, Angola, Iraq, Afghanistan, Etiopia e Somalia, che ha già incontrato e dialogato con i ragazzi, raccontando le attività di MSF.

Apriranno l’evento Andrea Bortolomasi Ass.re Cultura comune di Modena e la Dott.ssa Luigia Paolino Dirigente IIS A. Venturi di Modena.

Durante l’inaugurazione interverranno anche Tiziana Natilla, docente di Arti Figurative all’ISS A. Venturi di Modena, e Luigi Ottani, fotografo pubblicista, che hanno guidato i ragazzi nella produzione delle opere. A moderare l’incontro, Pierluigi Senatore, giornalista di Radio Bruno.

Nel corso dell’evento sarà presente il gruppo di Volontari di MSF Bologna con un desk informativo per far conoscere i progetti di MSF nel mondo e le attività dei volontari del gruppo.

L’esposizione delle opere al Cortile del Leccio sarà visitabile fino al 5 giugno 2022 nei seguenti orari: sabato e feriali ore 9-19, domenica e festivi ore 9-13. L’ingresso è gratuito.