Modena, relazione tra figli adolescenti e genitori separati

57

La dottoressa Luisa Lombardi parlerà dell’importanza di mantenere un rapporto di fiducia. Sabato 26 ottobre alla Delfini incontro promosso dal Centro per le famiglie

Biblioteca DelfiniMODENA – Sabato 26 ottobre dalle 10 alle 12 presso la Sala Conferenze della Biblioteca Delfini di Modena in Corso Canalgrande 103 l’appuntamento per i genitori è con “Tutti insieme appassionatamente” per parlare della relazione tra genitori e figli adolescenti nelle situazioni di separazione e nelle ricomposizioni familiari.

L’iniziativa che vedrà intervenire la dottoressa Luisa Lombardi, responsabile del Servizio di Psicologia minori e famiglie dell’Ausl nasce nell’ambito della consolidata collaborazione tra Centro per le Famiglie, Biblioteca Delfini, Servizio di Psicologia Ausl di Modena, Centro di Consulenza per la Famiglia e Mediando. E intende fornire un’occasione per riflettere e confrontarsi con gli esperti sulla non sempre facile relazione tra genitori e figli adolescenti.

“In una fase della vita in cui sono attratti dall’idea di stare alla larga dalle vicende familiari i ragazzi provano ad affrontare da soli le difficoltà – spiegano gli organizzatori – spesso in balìa di forti emozioni, in bilico tra la negazione e la ricerca di un approdo sicuro. Gli adolescenti che vivono la separazione o la ricomposizione familiare dei genitori si ritrovano in una situazione complessa che vorrebbero ignorare o risolvere, ma certo non possono restare indifferenti. Il confronto con gli esperti può contribuire a mantenere una relazione di fiducia tra genitori e figli anche durante le fasi critiche di trasformazione degli scenari familiari”.

L’incontro, gratuito, è aperto a tutti gli interessati. Per ulteriori informazioni si può contattare il Servizio di Mediazione Familiare tel. 059 2033615 (mediazionefamiliare@comune.modena.it).