Modena: Radio Bruno Estate, musica in Piazza Roma

55

Lunedì 27 e martedì 28 luglio dalle 20 due serate per mille persone con cast “stellari” e in sicurezza anti-Covid. Ingresso a 10 euro devoluti al Fondo lavoratori dello spettacolo

MODENA – Il Radio Bruno Estate ritorna a Modena, in piazza Roma, davanti al Palazzo Ducale sede dell’Accademia militare, lunedì 27 e martedì 28 giugno dalle 20. Una trentina gli artisti di primissimo piano che si esibiranno in due serate di festa e spettacolo nel nome della musica live. Musica che porta in piazza, ancora nel dramma umano ed economico dell’emergenza sanitaria, la sua vitalità e la sua energia, moltiplicata dal calore del suo pubblico.  Tutto con un occhio di riguardo per tutti quei lavoratori che stanno dietro le prime luci dello show e hanno sofferto il lockdown. Al Fondo di sostegno per i lavoratori dello spettacolo Music Innovation Hub sarà devoluto l’incasso delle due serate. Mille persone per sera (compresi i disabili a cui è riservato uno spazio), solo se avranno acquistato il biglietto in prevendita (10 euro più diritti circuito vivaticket) potranno accedere dalle 19 ai posti a sedere distanziati davanti al palco lato San Domenico, entrando da corso Accademia dopo i controlli di sicurezza, con le misure anti covid, con mascherine e mantenendo le distanze interpersonali.

Le due serate, con il patrocinio del Comune di Modena e il supporto della Regione Emilia-Romagna, saranno ciascuna un evento unico, con i protagonisti della colonna sonora dell’estate che si avvicenderanno sul grande palco davanti al Palazzo Ducale.

Lunedì 27 Francesco Gabbani, Pinguini Tattici Nucleari, Giusy Ferreri, Elettra Lamborghini, Le Vibrazioni, Aiello, Gaia, Shade, Rocco Hunt, Alessio Bernabei, Mr.Rain, Emma Muscat & Astol, l’ospite internazionale Dotan e una sorpresa che sarà annunciata solo il pomeriggio dello spettacolo. Martedì 28 J-Ax, Francesco Renga, Diodato, Raf, The Kolors, Irama, Fred de Palma, Danti, Baby K, Annalisa, Bugo, Paolo Belli e Beppe Carletti con Yuri Cilloni (Nomadi), Cristina d’Avena.

L’invito per tutti è a non creare assembramenti sui quali vigileranno per impedirli le forze dell’ordine e la sicurezza. Chi è senza biglietto potrà seguire comodamente da casa lo spettacolo condotto da Alessia Ventura ed Enzo Ferrari con lo staff di Radio Bruno, trasmesso in diretta in radio e tv sui canali del digitale terrestre 258, 71, 683.

Protagonisti e programma dell’evento sono stati presentati martedì 21 luglio in conferenza stampa in piazza Roma con il sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli e l’assessora alla Promozione della Città Ludovica Carla Ferrari, da Gianni Prandi editore di Radio Bruno e Leonello Viale, responsabile eventi.

“Dopo i terremoti del 2012 – ha ricordato Prandi – anche con la musica dal vivo abbiamo potuto comunicare vicinanza alle persone ed essere materialmente d’aiuto con fondi raccolti. La sfida è riuscire a non fermarsi, ancora una volta, nonostante la grande complessità del momento. Questo spettacolo rappresenta non solo un segnale di fiducia, un momento di divertimento e aggregazione, ma anche una occasione di lavoro per un settore fortemente penalizzato.  È tra le ragioni per cui vogliamo esserci anche in quest’estate 2020. Rispettando le misure per garantire la sicurezza, per vivere due serate di musica insieme e godere i momenti di emozioni leggerezza, allegria, che caratterizzano da oltre 20 anni Radio Bruno Estate”.

Lo spettacolo sarà visibile ovunque, anche in vacanza sulla app di Radio Bruno, gratuita per smartphone e tablet, e in streaming sul sito www.radiobruno.it.

Partner commerciali del Radio Bruno Estate 2020 sono Italpizza, Assicoop Modena & Ferrara Agente generale Unipol Sai, Comet, Despar/Eurospar/Interspar, Bper, Caf Italia Modena, Istituti Privati Fermi licei e tecnici, Nutrileya, Autorama, Autoluna.

Per informazioni: Radio Bruno tel. 059 641430 (www.radiobruno.it).

Il programma dell’Estate modenese è online (www.comune.modena.it/estate2020).