“Modena Racconta” su Facebook: da Cornia a Siti e Santagata

22

Mercoledì 13 maggio alle 19 su “Città di Modena” l’attrice Ert Diana Manea legge Cornia. Sabato 16 alle 19 Jacopo Trebbi legge “Amici Nemici” dei due grandi letterati modenesi

MODENA – Mercoledì 13 maggio alle 19 la seconda puntata dedicata alla scrittura e alla fantasia di Ugo Cornia, e sabato 16 maggio la prima puntata di “Amici / Nemici” dialogo tra Walter Siti e Marco Santagata, modenesi vincitori rispettivamente di Premio Strega e Premio Campiello, in collaborazione con Emilia Romagna Teatro Fondazione e “Il Dondolo” casa editrice digitale del Comune di Modena, diretta da Beppe Cottafavi. La rassegna “Modena Racconta” prosegue con due nuovi appuntamenti in diretta Facebook, sempre alle 19, sulla pagina social del Comune “Città di Modena”.

Nel primo, mercoledì, l’attrice della Compagnia di Ert Diana Manea legge tre fiabe di Ugo Cornia, pubblicate da Feltrinelli in “Favole da riformatorio”: “Il cane, la prostituta e il gattino”; “La favola del lupo e della pecorella smarrita” e “Favola del gattino che voleva diventare il gatto con gli stivali”. Protagonisti: lupi sfrattati o in pensione, un gattino che voleva diventare il gatto con gli stivali ma non ha i soldi per comprarsi gli stivali, un cane tossicodipendente malato che cerca di aiutare un gatto… Attingendo e stravolgendo la tradizione, Cornia critica comportamenti del nostro vivere, senza rinunciare alla leggerezza e al divertimento con stile ironico e arguto.

Nella stessa diretta Facebook di mercoledì 13, Diana Manea legge anche, ancora di Ugo Cornia, “Balsamic Bond Cocktail”, un divertissement che immagina James Bond con l’ampolla di balsamico nella tasca interna della giacca.

Sabato 16 maggio, è affidata all’attore Jacopo Trebbi, la prima di due dirette Facebook su “Amici Nemici”, ebook del Dondolo che racconta, attraverso le parole dei due protagonisti, due vite parallele di studio e scrittura di due grandi intellettuali modenesi. Un premio Campiello e uno Strega, la loro formazione a Modena al Liceo Muratori, l’esperienza a Pisa alla scuola Normale. Un doppio racconto di formazione allo specchio. “Amici nemici” è il primo loro lavoro firmato insieme.

Walter Siti, nato a Modena nel 1947, è tra i più autorevoli critici letterari, saggisti e scrittori italiani. Muratoriano e normalista, ha insegnato Letteratura italiana nelle Università di Pisa, Calabria e L’Aquila. Con “Resistere non serve a niente” ha vinto il premio Strega nel 2013. “Troppi paradisi” e “Il contagio” sono tra i libri più significativi della letteratura italiana contemporanea. Ha curato le opere complete di Pasolini nei Meridiani Mondadori. Il suo primo libro, “Il realismo dell’avanguardia” è pubblicato nel 1973 nella prestigiosa collana “La ricerca letteraria” di Einaudi.

Marco Santagata, nato a Zocca, anche lui nel 1947, è petrarchista e dantista di fama mondiale. Muratoriano e normalista, insegna Letteratura italiana all’Università di Pisa. Con “Il maestro dei santi pallidi” ha vinto il premio Campiello nel 2003. “Come donna innamorata” è stato finalista allo Strega 2015. Il suo “Dante. Il romanzo di una vita” è un best seller internazionale degli studi tradotto anche da Harvard University Press. Ha curato le opere minori di Dante e il Canzoniere di Petrarca nei Meridiani Mondadori.

La seconda puntata di “Amici Nemici” in diretta Facebook su “Città di Modena” è in programma mercoledì 20 maggio alle 19 ed è affidata alla voce dell’attore Ert Simone Francia.

Tutti i video delle letture di “Modena racconta” dopo la diretta sono disponibili al link http://emiliaromagnateatro.com/ert-on-air e caricati sul canale YouTube Ert

(https://www.youtube.com/user/emiliaromagnateatro) da cui si possono rivedere.