“Modena organ festival”, questa sera concerto in Santa Maria delle Asse

56

Mercoledì 23 ottobre, alle 21, nella chiesa di corso Canalgrande, si esibisce il duo Seraphim con Gian Andrea Guerra al violino e Stefano Molardi all’organo

MODENA – Percorre il Seicento e arriva all’inizio del Settecento il programma scelto dal Duo Seraphim, composto da Gian Andrea Guerra al violino e Stefano Molardi all’organo, per il concerto in programma mercoledì 23 ottobre, alle 21, nella chiesa di Santa Maria delle Asse, in corso Canalgrande 21, a ingresso gratuito.

Il concerto, che si svolge nell’ambito del Modena organ festival, vede protagonista un duo tra i più rinomati nel campo della musica antica che eseguirà, tra gli altri, brani di Bernardo Pasquini, Girolamo Frescobaldi, Tomaso Albinoni, Georg Friederich Händel e Johann Bernhard Bach.

Giunta alla 17ª edizione, la rassegna di musica per organo, che coinvolge anche i Comuni di Sassuolo e Bomporto, proseguirà fino a dicembre con 14 appuntamenti nelle chiese modenesi ma anche nel Palazzo comunale e in luoghi insoliti come un capannone industriale.

La manifestazione, inserita nel programma di “ArmoniosaMente”, è organizzata dall’associazione “Amici dell’organo J. S. Bach” per la direzione artistica di Stefano Pellini, con il contributo di Fondazione Cassa di risparmio Modena, Regione Emilia Romagna, Lapam confartigianato e Bper; e il patrocinio dei Comuni di Modena e Sassuolo.