Modena, nuova edizione del bando “Sport oltre la crisi”

25

Le famiglie in difficoltà economica possono chiedere un contributo al Comune per sostenere la pratica sportiva dei figli dai 6 ai 17 anni. Oltre 500mila € erogati dal 2009

MODENA – Al via l’11ª edizione di “Sport oltre la crisi”, il bando per sostenere la pratica sportiva dei ragazzi dai 6 ai 17 le cui famiglie sono in difficoltà economica promosso dal Comune di Modena, con il sostegno di Fondazione di Modena, Bper Banca e Coop Alleanza 3.0, che, dal 2009, ha erogato contributi per 563 mila euro a favore di oltre quattromila bambini e ragazzi iscritti a corsi e discipline sportive.

Le famiglie interessate possono presentare domanda per la stagione sportiva in corso fino a lunedì 6 aprile; il bando, le istruzioni e i moduli si trovano on line (www.comune.modena.it/sport) o direttamente all’ufficio Sport del Comune in via Galaverna 8.

L’iniziativa è stata presentata nella mattinata di giovedì 5 marzo in Municipio con una conferenza stampa alla quale sono intervenuti Grazia Baracchi, assessora comunale allo Sport e Franca Bassoli di Coop Alleanza 3.0.

Nel presentare i contenuti del bando, l’assessora Baracchi ha sottolineato il valore educativo dello sport come diritto di cittadinanza che “accompagna la crescita delle nostre ragazze e dei nostri ragazzi. E mai come in questo momento, in cui le attività sportive sono state costrette a fermarsi, ci rendiamo conto della sua importanza”. L’assessora ha quindi ringraziato le società e le associazioni sportive “per la collaborazione nel gestire la situazione attuale e per la loro partecipazione costante al bando. E siamo contenti di poter dire – ha concluso – che anche quest’anno noi andiamo avanti con il nostro sostegno allo sport di base”.

Possono chiedere il contributo le famiglie dei ragazzi iscritti nella stagione in corso, 2019/2020, a corsi o attività sportive che prevedono il pagamento di una quota. Il contributo copre il 50 per cento del costo sostenuto dalle famiglie per non più di una disciplina praticata da ogni ragazzo, fino a un massimo di 150 euro a ragazzo e di 400 euro a famiglia e fino a esaurimento delle risorse disponibili. Il buono può essere richiesto per ragazzi appartenenti a nuclei familiari residenti a Modena il cui valore Isee, in corso di validità al momento dell’apertura del bando, sia inferiore o uguale a 12 mila euro. Le domande si possono presentare fino a lunedì 6 aprile. I moduli di richiesta si trovano al Servizio Sport del Comune di Modena – Via Galaverna, 8 – 41123 Modena o sul sito www.comune.modena.it/sport. Le domande devono pervenire al Servizio Sport e possono essere consegnate a mano oppure spedite per posta, fax o e mail all’indirizzo servizi.sportivi@comune.modena.it. Per presentarsi di persona agli uffici è necessario prendere un appuntamento telefonando al numero 059 203 2714.

Nel dettaglio, nelle dieci edizioni precedenti, hanno avuto accesso ai contributi 3.045 famiglie per un totale di 4.435 ragazzi e 563 mila euro erogati. In particolare, per la stagione sportiva 2018-2019, hanno beneficiato del contributo 387 famiglie per un totale di 579 ragazzi e 74 mila 500 euro erogati.