Modena, il 26 Settembre presentazione di “BeatriX” di Cristiano Venturelli

16

MODENA – A Modena le tre presentazioni di

BeatriX, il thriller soprannaturale di Cristiano Venturelli

Data: 26 Settembre 2020

Sede: Associazione culturale “Amici del libro”

Indirizzo: Via San Giovanni Bosco, 151 41121 Modena

Orario: Dalle 17.00 alle 18.00

Relatore: Lo scrittore e giornalista Mauro Sighicelli

Data: 10 Ottobre 2020

Sede: Libreria “La scienza dei Magi”

Indirizzo: Viale Gaetano Storchi, 36, 41121 Modena

Orario: Dalle 17.00 alle 18.00

Relatore: Lo scrittore e giornalista Mauro Sighicelli

Data: 17 – 18 Ottobre 2020

Sede: BUK – Festival della piccola e media editoria

Indirizzo: Viale Buon Pastore, 43 41124 Modena

Orario: 17.30 (17 Ottobre)

Relatore: Lo scrittore Stefano Frigieri

BeatriX di Cristiano Venturelli

Lo scrittore modenese Cristiano Venturelli presenta il thriller soprannaturale «BeatriX» a Modena nelle giornate del 26 Settembre presso l’Associazione culturale “Amici del libro”, del 10 Ottobre presso la libreria “La scienza dei magi” e del 17 e 18 Ottobre negli spazi del BUK Festival. «BeatriX» racconta la storia di due donne tanto diverse quanto intimamente vicine, perché condividono il devastante dolore per la perdita di una persona amata. I percorsi di vita di Beatrice e Carla rappresentano simbolicamente l’ardua ricerca dell’essere umano finalizzata alla realizzazione del proprio potenziale; attraverso le loro storie, l’autore racconta dell’importanza di avere uno scopo che renda l’esistenza degna di essere vissuta, e non solo mera sopravvivenza.

Titolo: BeatriX

Autore: Cristiano Venturelli

Genere: Thriller soprannaturale

Casa Editrice: VJ Edizioni

Collana: Parole Nuove

Pagine: 126

Prezzo: 14,00 €

Codice ISBN: 978-88-322-50-152

«La mente umana di fronte all’irrazionale reagisce sempre inizialmente con il medesimo meccanismo di difesa: il rifiuto, la negazione. Questo per consentirle di rimanere aggrappata ai suoi dogmi, alle sue certezze: i fantasmi non esistono, le persone non camminano sull’acqua, le streghe sono frutto di leggende popolari. Tutto pur di non farle perdere l’equilibrio nel suo già incerto cammino sulla fune della ragione […]».

TRAMA. L’uomo da sempre si è posto la domanda di come sia meglio utilizzare le proprie capacità, i propri talenti, in una parola il proprio potere. Le protagoniste di questa storia dal ritmo incessante – che si svolge tutta nell’arco di una giornata frenetica – sembrano proprio l’incarnazione del potere, occulto o palese, che l’essere umano ha a disposizione, a volte inconsapevolmente, altre con piena coscienza di esso. Un potere che se indirizzato nella giusta direzione può portare beneficio agli altri, ma anche e soprattutto a chi lo detiene, usandolo. BeatriX è anche questo: un’allegoria, intrigante e coinvolgente, per raccomandare a ciascuno di noi di usare le proprie capacità al servizio degli altri, unico modo per salvare sé stessi.

BIOGRAFIA. Cristiano Venturelli è nato a Modena e vive a Carpi. Al suo attivo ha tre pubblicazioni: la raccolta di poesie “Gocce di speranza” (Self-publishing, 2012), l’antologia di racconti di genere fantascientifico, horror e soprannaturale “Il sospiro del mistero” (Self-publishing, 2019) e il thriller soprannaturale “BeatriX” (VJ Edizioni, 2020). Due dei suoi racconti hanno vinto altrettanti concorsi letterari e sono stati pubblicati in due antologie: “I racconti del Premio Clepsamia 2019” della casa editrice VJ Edizioni e “20 racconti per il 2020” della casa editrice Il Giardino della Cultura.