Modena, cimiteri aperti dal lunedì al sabato e con orari ridotti

47

Dal 4 maggio visitatori dalle 9 alle 17, con obbligo di mascherina e guanti usa e getta. Evitare gli assembramenti

MODENA – Da lunedì 4 maggio riaprono al pubblico il cimitero monumentale di San Cataldo a Modena e i 16 cimiteri comunali delle frazioni, ma solo dal lunedì al sabato e con orari ridotti: dalle 9 alle 17. Lo precisa l’ordinanza del sindaco Gian Carlo Muzzarelli che, sulla base del decreto della Regione che consente la riapertura dei cimiteri dopo la chiusura dal 22 marzo dovuta all’emergenza Covid-19, ha previsto le disposizioni per garantire le condizioni di sicurezza di operatori e visitatori i quali, oltre a dover rispettare le indicazioni sul distanziamento tra le persone ed evitare gli assembramenti, dovranno indossare mascherina e guanti usa e getta per tutto il periodo di permanenza nell’area cimiteriale.

Le norme saranno ricordate all’ingresso dei cimiteri con dei cartelli, posizionati a cura dei gestori, mentre sarà cura anche del personale delle agenzie di onoranze funebri fare in modo di evitare assembramenti in occasione del saluto del feretro destinato all’impianto crematorio e durante le operazioni cimiteriali.

Sono previsti controlli da parte della Polizia municipale e, per garantire il rispetto delle norme di sicurezza, nei cimiteri saranno presenti anche i volontari dell’associazione Vivere sicuri.