Modena, blocccato e denunciato uno spacciatore

22

Tentava di fare affari a parco Pertini. Sequestrata la marjuana nascosta; oltre alla denuncia penale, il pregiudicato è stato sanzionato ai sensi del Dpcm anti Covid

polizia- municipaleMODENA – Nel pomeriggio di sabato 19 aprile, verso le 16.30, durante i consueti controlli per l’osservanza delle disposizioni per il contenimento del Covid 19, la pattuglia della Polizia locale di Modena ha notato un vivace scambio tra due uomini presso l’area di parco Pertini.

Raggiunti, uno dei due, un uomo di nazionalità italiana, ha detto agli operatori di essere stato avvicinato dall’altro, uno straniero, il quale gli avrebbe offerto della sostanza stupefacente che lui ha rifiutato e ne sarebbe nato un breve diverbio.

Mentre ascoltavano la versione dell’italiano, l’altro uomo ha cercato di darsela a gambe lasciando cadere a terra un piccolo involucro, ma dopo pochi metri è stato fermato dai due agenti ai quali ha ammesso di aver cercato di disfarsi di un quantitativo di droga che egli stesso ha poi raccolto da un’aiuola, poco più di mezzo grammo di marijuana. A un controllo più meticoloso degli operatori, dal cespuglio è però spuntato un involucro maggiore con altri 11 grammi della stessa sostanza.

Lo straniero, un 30enne di nazionalità ghanese, regolare sul territorio italiano ma con numerosi precedenti per detenzione e spaccio di droga, è quindi stato portato al Comando per l’identificazione e denunciato per spaccio. Inoltre, l’uomo è stato anche sanzionato per inosservanza al Dpcm per il contenimento del Covid 19.