Modena, assegni di maternità e contributi alle famiglie numerose

Domande da giovedì 9 aprile e solo per posta elettronica o via fax. Per informazioni e chiarimenti si può telefonare al Centro per le famiglie

MODENA – Da giovedì 9 aprile si può presentare domanda per ottenere i contributi concessi ai nuclei familiari con almeno tre figli minori e per gli assegni di maternità relativi all’anno 2020.

In seguito alle disposizioni sull’emergenza sanitaria per contenere il diffondersi del Covid-19, le domande vanno inviate esclusivamente per posta elettronica all’indirizzo email: centro.famiglie@comune.modena.it o via fax allo 059 2033338.

Gli avvisi pubblicati on line dopo l’approvazione della Giunta comunale recepiscono la rivalutazione per l’anno 2020 della misura degli assegni mensili e le soglie di Isee per il nucleo familiare numeroso e dell’assegno di maternità.

Possono richiedere l’assegno familiare, che per intero è pari a 145,14 euro per 13 mensilità per complessivi 1.886,82 euro, le famiglie con almeno tre figli minori e con indicatore Isee per l’anno 2020 non superiore a 8.788,99 euro. La richiesta va presentata entro il 31 gennaio 2021.

L’assegno di maternità viene invece erogato per cinque mensilità, per complessivi 1.740,60 euro (348,12 euro al mese) per nascite, affidamenti preadottivi e adozioni relativi al 2020. La domanda va presentata dalla madre con indicatore della situazione economica Isee per l’anno 2020 non superiore a 17.416,66 euro, in assenza del trattamento previdenziale di indennità di maternità o, se si tratta di una madre lavoratrice, per la concessione della differenza nel caso il trattamento percepito sia inferiore a 348 euro. La domanda va presentata entro sei mesi dalla nascita del bambino.

Al modulo di domanda compilata e firmata va allegato documento di riconoscimento del firmatario e agli altri documenti necessari. Modulistica ed elenco dei documenti da allegare sono disponibili sul sito www.comune.modena.it/genitori-a-modena.

Le somme spettanti potranno essere erogate solo su conto corrente bancario o postale o su libretto postale o bancario con Iban associato, occorre quindi indicare sulla domanda le coordinate bancarie e allegare copia del codice Iban che deve essere intestato o cointestato al richiedente del beneficio.

Per informazioni telefoniche ci si può rivolgere a: Ufficio Informafamiglie tel. 059/2033614 lunedì e giovedì (8.30-13 e 14.30-18). Per informazioni sull’iter delle domande presentate e sul corretto invio della documentazione: Ufficio Pacchetto Famiglie tel. 059/203 3360-3626 (lunedì e giovedì 8.30-13 e 14.30-18).