Mercoledì 12 ottobre sesta giornata della XVI edizione di VIE Festival

18
Il Capitale – Kepler 452 – foto di Luca Del Pia

A Modena la prima assoluta della nuova performance multimediale del regista e artista visivo. Markus Selg. A Bologna ultima replica per Kepler-452.

Mercoledì 12 ottobre VIE, il Festival di Emilia Romagna Teatro ERT / Teatro Nazionale, oltrepassa la metà della sua XVI edizione, che fino a domenica 16 porta a Modena, Bologna, Cesena e Vignola performance e spettacoli di teatro e danza fra i più interessanti del panorama nazionale e internazionale.

Dopo essere stato ospitato al Teatro Comandini di Cesena, arriva a Modena presso la Biblioteca Civica “A. Delfini” dalle 11.00 alle 19.30 I AM (VR), lo spettacolo in realtà virtuale di Susanne Kennedy. La regista tedesca – tra le figure più originali a livello internazionale, Premio Europa per il Teatro 2017 e per la prima volta in Italia quest’anno – ha realizzato insieme all’artista multidisciplinare Markus Selg un’esperienza digitale che invita gli spettatori, attraverso l’uso di un visore, a immergersi in una futuristica nuova forma di “teatro cyborg”. È un particolare linguaggio teatrale quello di Kennedy e Selg: con la loro ricerca superano continuamente i confini fra esseri umani e macchine, fra teatro, arti visive e mondi digitali. Nel nostro presente, virtuale e reale si sovrappongono sempre più: come capiamo se quello che la nostra percezione avverte è realtà?

Lo spettacolo è fruibile in due lingue: inglese o giapponese.

Alle ore 17.30, e in replica alle 19.00, appuntamento presso Drama Teatro a Modena con il debutto in prima assoluta di Forma Sonata, la performance multimediale di Daniele Spanò, prodotta da ERT in collaborazione con Sagra Musicale Malatestiana. Il regista e artista visivo – che negli anni ha collaborato con personalità come Gary Hill e Takeshi Kitano e per realtà e festival importanti fra cui Romaeuropa, Festival dei Due Mondi, Made in New York – Media Art Centre, Cafesjian Center for the Arts – Yerevan (Armenia) – torna a VIE dove, insieme a Luca Brinchi, aveva presentato Aminta. S’ei piace ai lice nel 2016.

Questo nuovo lavoro crea una connessione tra due differenti forme artistiche, la videoarte e la lirica. Un’installazione multimediale in dialogo con la voce della soprano Arianna Lanci, per riflettere sul tema del cambiamento climatico, sociale e individuale. Forma Sonata è un progetto di ricerca iniziato nel 2019 a seguito della sessione di registrazioni audiovisive che Spanò ha condotto a Venezia durante la grande alluvione di quell’anno: nella performance voce, luce, video, corpo e suono si scambiano funzionalità e competenze nel tentativo di “aumentare” la condizione percettiva dello spettatore sugli eventi atmosferici eccezionali.

La sesta giornata di VIE si chiude al Teatro Arena del Sole di Bologna dove alle ore 20.30 va in scena l’ultima replica de Il Capitale. Un libro che ancora non abbiamo letto, la nuova indagine di Kepler-452 prodotta da ERT. Dopo Il Giardino dei ciliegi – Trent’anni di felicità in comodato d’uso (premio Rete Critica 2018), F. Perdere le cose e il reportage teatrale sugli haters Gli Altri, la compagnia bolognese prosegue con ERT la sua ricerca sulla realtà, coinvolgendo sul palcoscenico attori non professionisti. Prendendo spunto dal testo di Karl Marx, Kepler-452 ripercorre le lotte sindacali dopo la notizia del licenziamento di massa nell’estate 2021 da parte della GKN di Campi Bisenzio. Nicola Borghesi ed Enrico Baraldi hanno trascorso lo scorso autunno in fabbrica: hanno ascoltato, osservato e intervistato centinaia di operai. Così è nato questo allestimento che vede sul palco, oltre allo stesso Borghesi, tre lavoratori: Iorio, manutentore, Felice, addetto al montaggio e Tiziana, addetta alle pulizie.

VIE Festival è un progetto di Emilia Romagna Teatro ERT / Teatro Nazionale, realizzato grazie a Regione Emilia-Romagna, Comune di Modena, Comune di Bologna, Comune di Cesena, Città di Vignola.

Con il sostegno di Fondazione di Modena, Fondazione MAST, Biblioteca Civica “A. Delfini” Modena.

Media Partner RAI Radio3.

Special Partner Automobili Lamborghini.

Programma mercoledì 12 ottobre

Biblioteca Civica “A. Delfini”, Modena

dalle 11.00 alle 19.30

I AM (VR) (35’)

Susanne Kennedy e Markus Selg

Drama Teatro, Modena

ore 17.30 e 19.00

FORMA-SONATA (35’)

Performance multimediale

di Daniele Spanò

prima assoluta

Teatro Arena del Sole – Sala Salmon, Bologna

ore 20.30

Il Capitale

Un libro che ancora non abbiamo letto (1h 40’)

di Kepler-452

prima assoluta

INFORMAZIONI

Ufficio Festival: info@viefestival.com | 3292323600

BIGLIETTERIE

Abbonamenti da 40 a 75€

Biglietti da 3 a 25€

Online www.vivaticket.com

Teatro Storchi – Modena

Largo Garibaldi, 15 | 0592136021 | biglietteria@emiliaromagnateatro.com

Teatro Arena del Sole – Bologna

Via Indipendenza, 44 | 0512910910 | biglietteria@arenadelsole.it

Teatro Bonci – Cesena

Piazza Mario Guidazzi, 8 | 0547355959 | info@teatrobonci.it

Teatro Ermanno Fabbri – Vignola

Via Pietro Minghelli, 11 | 0599120911 | info.biglietteria@emiliaromagnateatro.com