‘Memorie di un ginnasta quasi olimpico’ raccontate da Carlo Ravaioli

11

Lunedì 4 aprile 2022 alle 17 presentazione libro in sala Agnelli e in diretta video sul canale youtube Archibiblio web

FERRARA – Racconta le ‘Memorie di un ginnasta quasi olimpico’ l’autobiografia di Carlo Ravaioli che lunedì 4 aprile 2022 alle 17 sarà presentata nella sala Agnelli della biblioteca comunale Ariostea (via Scienze 17 Ferrara) e in diretta video sul canale youtube Archibiblio web (per accedere clicca al link: ).

Nel corso dell’incontro, a cura dell’Associazione Culturale Olimpia Morata di Ferrara, dialogherà con l’autore Eleonora Ippolita Belletti. In programma letture di Roberto Gamberoni.

LA SCHEDA (a cura degli organizzatori)

“Un bagno di adrenalina e ormoni, passione e amore; lì lo schifo dello sport non arrivava. Si respirava un’aria puzzolente, ma pulita.”
In questa autobiografia Carlo Ravaioli mette a nudo l’esperienza di una vita dedita alla sua più grande passione: la ginnastica artistica. Partendo dall’infanzia, l’autore racconta con grande umorismo i sacrifici, le ossa rotte, le rinunce e una grande dedizione. Memorie di un ginnasta quasi olimpico è amore per lo sport, disciplina personale e spirito di squadra, ma anche il lato più oscuro dell’agonismo e il ricordo di una gioventù spensierata e un po’ ribelle, piena di piccole e grandi tragedie.
Carlo Ravaioli è più vicino ai sessanta che ai cinquanta. Vive abbastanza serenamente vicino a Bologna. Si è sposato anni fa, dopodiché ha avuto due figli maschi. Memorie di un ginnasta quasi olimpico è il suo primo libro.

Dall’1 aprile 2022 l’accesso alla biblioteca è consentito con mascherina chirurgica o Ffp2 (non è più necessario esibire il green pass).

Il programma completo degli appuntamenti culturali della biblioteca comunale Ariostea di Ferrara alla pagina: http://archibiblio.comune.fe.it