Mario Perrotta in “Un bès – Antonio Ligabue” il 4 agosto a San Mauro Pascoli

3
Mario Perrotta Un Bes

SAN MAURO  PASCOLI (FC) – Con lo storico e pluripremiato “Un bès – Antonio Ligabue” di e con Mario Perrotta prosegue mercoledì prossimo, 4 agosto nella Piazza di Villa Torlonia a San Mauro Pascoli, la stagione estiva Revèrso.

In questo spettacolo Mario Perrotta, con la collaborazione alla regia di Paola Roscioli, inventa una straordinaria maschera verbale per raccontare la diversità e la follia del grande Antonio Ligabue. Circondato da tele che l’attore nel corso dello spettacolo realmente riempie di tratti pittorici, rivelando anche un talento da artista figurativo, Perrotta incarna la solitudine del genio, il suo stare al margine, anzi, oltre il margine – oltre il confine – là dove un bacio è un sogno.

Lo spettacolo (una produzione del Teatro dell’Argine) è vincitore di numerosi riconoscimenti come il Premio UBU 2013 come Miglior attore protagonista, il Premio HYSTRIO-TWISTER 2014 come miglior spettacolo dell’anno a giudizio del pubblico, il Premio UBU 2015 come miglior progetto artistico e organizzativo per l’intero Progetto Ligabue e il PREMIO DELLA CRITICA/Associazione Nazionale Critici di Teatro 2015 per l’intero Progetto Ligabue.

“Un bès… Dam un bès, uno solo! Che un giorno diventerà tutto splendido. Per me e per voi.”

“Provo a chiudere gli occhiscrive Perrotta nelle note di regiae immagino: io, così come sono, con i miei 40 passati, con la mia vita – quella che so di avere vissuto – ma senza un bacio, neanche uno. Mai. Senza che le mie labbra ne abbiano incontrate altre, anche solo sfiorate. Senza tutto il resto che è comunione di carne e di spirito, senza neanche una carezza. Mai. E allora mi vedo – io, così come sono – scendere per strada a elemosinarlo quel bacio, da chiunque, purché accada. Ecco, questo m’interessa oggi di Antonio Ligabue: la sua solitudine, il suo stare al margine, anzi, oltre il margine – oltre il confine – là dove un bacio è un sogno, un implorare senza risposte che dura da tutta una vita. Voglio avere a che fare con l’uomo Antonio Ligabue, con il Toni, lo scemo del paese. Mi attrae e mi spiazza la coscienza che aveva di essere un rifiuto dell’umanità e, al contempo, un artista, perché questo doppio sentire gli lacerava l’anima: l’artista sapeva di meritarlo un bacio, ma il pazzo, intanto, lo elemosinava. Voglio stare anch’io sul confine e guardare gli altri. E, sempre sul confine, chiedermi qual è dentro e qual è fuori”.

Il prossimo e ultimo spettacolo nel cartellone di Villa Torlonia Teatro| Revèrso sarà Domenica 15 agosto alle  ore 21:30 con il recupero di ‘Barzellette’ di e con Ascanio Celestini.

Per tutti gli eventi, biglietti in vendita su www.liveticket.it/reverso 

Non si effettua servizio di prenotazione posti via telefono o via mail

Nei giorni di spettacolo la prevendita sarà attiva anche presso la biglietteria di Villa Torlonia dalle ore 20.00.

VILLA TORLONIA TEATRO

Via Due Martiri 2, San Mauro Pascoli (FC)

Tel. 370.3685093

villatorloniateatro@gmail.com

Facebook: Villa Torlonia – Parco Poesia Pascoli

Instagram: @VillaTorlonia_Teatro

www.parcopoesiapascoli.it

La stagione estiva Revèrso è curata da Sillaba Coop con il contributo del Comune di San Mauro Pascoli e della Regione Emilia-Romagna.

Mercoledì 4 agosto, 21.30

Mario Perrotta

Un bès – Antonio Ligabue

di e con Mario Perrotta

regia Mario Perrotta

collaborazione alla regia Paola Roscioli

collaborazione alla ricerca Riccardo Paterlini

produzione Teatro dell’Argine

in collaborazione con Teatro Sociale di Gualtieri/Comune di Gualtieri/Associazione Olinda/dueL/Festival internazionale di Arzo (CH)